Home / Notizie varie / De Paul: "Siamo sempre protagonisti"

De Paul: "Siamo sempre protagonisti"

Il bianconero al sito ufficiale dell'AFA

De Paul:  Siamo sempre protagonisti

Rodrigo De Paul ha commentato al sito ufficiale dell'AFA il pareggio con la Colombia di Muriel: "Il risultato è un peccato perché penso che a tratti abbiamo giocato un'ottima partita e i meriti sono stati oscurati dal risultato finale. Quei due punti persi ci avrebbero dato molta più tranquillità per la qualificazione, cosa non facile per niente, ma siamo comunque in una posizione abbastanza favorevole. In questo doppio appuntamento abbiamo dovuto affrontare due rivali difficili, dobbiamo guardare le cose negative e quelle positive per migliorare perché ci piace farlo e partita dopo partita cresciamo sempre come squadra. L'Argentina è sempre protagonista e dobbiamo continuare così".

"Il lato positivo è che siamo sempre protagonisti. Non è facile andare a Barranquilla e dopo tanto tempo giocare con il pubblico contro una grande squadra e dominare come abbiamo fatto noi. Ovviamente sapevamo che nel secondo tempo sarebbero venuti fuori. Purtroppo hanno segnato un gol subito e poi, dopo una distrazione, hanno pareggiato. Di positivo salvo il protagonismo e di negativo non trovo nulla di particolare, ma il risultato è negativo perché dovevamo segnare il terzo gol ma abbiamo trovato un Ospina che ha giocato una grande partita. La partita è stata molto faticosa, faceva molto caldo e quando sei stanco ti viene più difficile pensare”.

Riguardo alla Copa América, il centrocampista dell'Udinese ha spiegato: “L'obiettivo è sempre quello, perché siamo l'Argentina e perché abbiamo il miglior giocatore del mondo. Cerchiamo di esserci, sappiamo che con lui è tutto più facile. Speriamo di fare una grande Copa América e di arrivare all'ultimo giorno. Siamo molto entusiasti ".

Per chiudere, De Paul ha spiegato cosa significa per lui vestire la maglia biancoceleste: “Per me giocare in Nazionale è il massimo, come toccare il cielo con un dito perché è il sogno che tutti abbiamo fin da bambini e pochissimi di noi possono realizzarlo. Mi godo ogni momento qui. Rappresentare un Paese non è facile, ci sono tante cose buone e altre un po' meno, si affrontano continuamente critiche o lodi, non c'è un punto intermedio, ma se questo è il prezzo per indossare questa maglia, ovviamente lo farei mille volte. Speriamo di poter ottenere un titolo, sarebbe realizzare quello per cui si è combattuto per tanti anni”.

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

Europei

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi

Altri mondi