Home / Notizie varie / Brini: su Pereyra c'era rigore. Vedo tutte le partite dell'Udinese

Brini: su Pereyra c'era rigore. Vedo tutte le partite dell'Udinese

Ho visto dei miglioramenti

Brini: su Pereyra c\u0027era rigore. Vedo tutte le partite dell\u0027Udinese

L'ex portiere bianconero Fabio Brini ha detto la sua sull'Udinese in esclusiva a tuttomercatoweb.com:"A differenza di altre gare, a livello di attenzione, mentalità e partecipazione c'è statro un miglioramento, ho visto meno errori anche se sul gol di Muriel è stata concessa troppa liberta al colombiano. In generale però qualcosa di più è stato fatto". Poteva esserci un rigore su Pereyra? "Quello era rigore perchè se guardiamo il penalty dato a Ibra a Cagliari, lo svedese è stato bravo a mettere davanti la gamba e la stessa cosa l'ha fatta da Pereyra. Quello ripeto è rigore: ciò che risulta antipatico è che su stesse situazioni ci sono considerazioni diverse. Poteva pesare, andavi sul 2-0, magari i giocatori atalantini non riuscivano a segnare...". Serve comunque un attaccante all'Udinese? "Vedo tutte le partite, la squadra crea tanto ma sbaglia davanti alla porta. La cosa da evitare sono gli errori dei singoli e di reparto che condannano la squadra a fronte di partite in cui meriterebbe di più. Con la Samp ad esempio il difensore non può guardare la porta, Torregrossa lo anticipa e segna, in A non può accadere. Quanto all'attaccante, non è facile trovare uno che faccia gol. Chi ce l'ha o chiede tanti soldi o lo tiene". La lotta salvezza come la vede? "l'Udinese è una squadra di qualità, si pagano gli infortuni. Sono fuori giocatori importanti: Deulofeu ancora non è nelle condizioni migliori, dietro manca Nuyitink che comandava la difesa...".

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi