Home / Notizie dalle altre squadre / Luis Alberto, bufera social per il like al tweet che critica Sarri

Luis Alberto, bufera social per il like al tweet che critica Sarri

Il giocatore in estate aveva chiesto la cessione

Luis Alberto, bufera social per il like al tweet che critica Sarri

L'inizio di stagione di Luis Alberto con la Lazio si conferma difficile: ieri, contro il Marsiglia in Europa League, seconda panchina consecutiva dopo quella contro l'Inter. Una situazione che non va giù allo spagnolo, lo dimostra un like social ad un tweet che commentava le parole di Sarri dopo lo 0-0 dell'Olimpico ("In questo momento difficile vedere insieme Luis Alberto e Milinkovic-Savic, abbiamo deciso che Luis è più adatto quando i ritmi partita sono più dolci"): "Tu pensa che c******e Simone Inzaghi che li ha fatti giocare e vincere per 5 anni... i giocatori forti devono giocare sempre sennò non sei un grande allenatore caro Sarri...".

Mesi difficili per il trequartista, che in estate aveva cercato di forzare la mano alla società per andare via: inizialmente non si era presentato nel ritiro biancoceleste di Auronzo di Cadore per poi rientrare nei ranghi, multa annessa. La Lazio chiedeva almeno 50 milioni di euro per lasciarlo partire ma le squadre interessate, Milan e Villarreal, non avevano mai affondato il colpo. Quindi la conferma in biancoceleste e la difficoltà ad inserirsi stabilmente nelle gerarchie del nuovo impianto tattico di Sarri.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi