Home / Notizie dalle altre squadre / La Serie A cambia: andata e ritorno non saranno uguali

La Serie A cambia: andata e ritorno non saranno uguali

Il Consiglio di Lega ha approvato il nuovo formar

La Serie A cambia: andata e ritorno non saranno uguali

Grande novità nella compilazione del calendario di Serie A a partire dalla prossima stagione 2021/22: il girone di ritorno sarà asimmetrico nella sequenza delle giornate rispetto al girone di andata. Lo ha stabilito all'unanimità il Consiglio di Lega che si è svolto stamattina. Il nuovo format, rispetto ai campionati in cui è già in vigore come Premier League, Liga e Ligue1, prevede le partite di ritorno totalmente diverse da quelle di andata, sia come ordine, sia come composizione all’interno dello stesso turno.

"La nuova formula - prosegue la Lega di Serie A - permetterà una migliore distribuzione degli incontri, non condizionati in questo modo da vincoli presenti all'andata che possono ricadere sulla stessa giornata del ritorno e viceversa. L'unico criterio imposto al sorteggio sarà che una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri otto incontri", conclude la nota. 

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi