Home / Notizie dalle altre squadre / Gravina: "Ci vuole gradualità nella riapertura degli stadi"

Gravina: "Ci vuole gradualità nella riapertura degli stadi"

Poi ammette: "Mille spettatori sono davvero troppo pochi"

Gravina:  Ci vuole gradualità nella riapertura degli stadi

"Diciamo che c'e' un'esigenza generale del nostro Paese di tornare alla normalita', che vuol dire anche riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i suoi settori, senza perdere il rispetto delle regole dettate dai nostri responsabili di governo. E' necessario tornare a coltivare le nostre emozioni, vivere le nostre passioni". Cosi' Gabriele Gravina, presidente della Figc, sulla questione della riapertura degli stadi al pubblico.

"E' giusta questa idea di gradualita', anche se di graduale non c'e' nulla perche' mille spettatori all'interno degli stadi sono davvero troppo pochi, e lo abbiamo visto ieri", ha spiegato su Radiouno. "Ma e' importante, comunque, avviare questa gradualita' anche per la B, la C e il mondo dei dilettanti. Il calcio e' uno, deve recuperare quella presenza che poi e' l'anima del calcio".

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi