Home / Notizie dalle altre squadre / Badu: Nicolas e Samir mi consigliarono il Verona

Badu: Nicolas e Samir mi consigliarono il Verona

L'ex centrocampista bianconero si è raccontato ai tifosi dell'Hellas

Badu: Nicolas e Samir mi consigliarono il Verona

In una diretta Instagram sul profilo ufficiale del Verona, Emmanuel Badu ha ricordato alcuni momenti chiave della sua carriera. L'arrivo a Udine nel 2010, favorito dai precedenti di suoi connazionali in Friuli: "Fu dopo il Mondiale Under 20. Inizialmente volevo andare al Lione: ci aveva giocato Essien, che per me era un idolo. Poi l'affare non si concretizzò, e si fece sotto la Sampdoria, che fece un'offerta insufficiente. Poi fu la volta dell'Udinese, che aveva una storia importante di giocatori ghanesi. La mia scelta ricadde sui bianconeri per questo motivo, nel 2010".

Guidolin, il tecnico che più di tutti gli ha lasciato qualcosa: "Con lui ho giocato in Champions ed Europa League, siamo arrivati terzi in campionato per due volte, un risultato incredibile per una società come l'Udinese".

Ricordi indelebili come la sfida all'Emirates contro l'Arsenal: "Guidolin mi aiutò molto. Avevamo giocatori incredibili: Di Natale, Asamoah, Isla, Armero, Sanchez... Così è tutto più facile. Loro avevano Van Persie, grandi attaccanti. Facemmo bene: perdemmo all'andata, al ritorno volevamo rimontare, ma perdemmo due a uno".

E la scelta di Verona, società consigliatagli dagli ex Nicolas e Samir: "Ero in Ghana, dissi al mio procuratore che volevo cambiare aria. Quando mi chiamò l'Hellas dissi: 'Vado'. L'anno prima segnai nel finale proprio contro di loro, ma questo è il calcio. Dopo aver parlato con il d.s. tornai in Italia e firmai per questa grande società. Inoltre Samir e Nicolas mi avevano parlato molto bene del club".

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi