Home / Mondiali / Nigeria-Argentina 1-2

Nigeria-Argentina 1-2

Albiceleste agli ottavi

Nigeria-Argentina 1-2

L'Argentina approda agli ottavi di finale battendo per 2-1 la Nigeria: decisivo quasi allo scadere il goal di Rojo.

L' Argentina prosegue la propria avventura mondiale battendo per 2-1 la Nigeria. Goal decisivo messo a segno dal difensore Rojo, dopo che Victor Moses aveva risposto al guizzo di Messi. Albiceleste agli ottavi di finale anche grazie alla contemporanea vittoria della Croazia sull' Islanda.

 662 - Lionel Messi è tornato al gol ai Mondiali, dopo un digiuno di 662 minuti nella competizione. Anche la sua precedente marcatura arrivò contro la Nigeria, nel 2014.

Il 4-3-3 disegnato da Sampaoli, con Di Maria ed Higuain nel tridente e Banega a centrocampo come interno insieme a Mascherano e Perez, regala maggiore equilibrio ed un pizzico di qualità in più all'Albiceleste, capace di stoppare sulla trequarti ogni tentativo degli avversari (unica conclusione un destro alto sopra la traversa di Musa), che però riescono a loro volta ad ergere un muro altrettanto efficace in fase difensiva. Ci vuole un'invenzione di Banega ed un'esecuzione perfetta di Messi in area di rigore per regalare l'1-0 all'Albiceleste. La Pulce sfiora la doppietta su punizione (fischiata per un fallo 'quasi' da ultimo uomo su Di Maria), ma il palo ed una leggera deviazione di Uzoho gli dicono di no. La ripresa si apre con l'immediato pari su calcio di rigore della Nigeria (freddissimo Moses dal dischetto), concesso per un presunto fallo di Mascherano su Balogun. Da questo momento in poi Obi Mikel e compagni stringono nuovamente al massimo le loro maglie, lasciando pochissimi spazi alle offensive avversarie, che non si mostrano mai tanto pericolose da poter fare male, nemmeno con gli ingressi in campo di Pavon e Maxi Meza. A 10 minuti dalla fine Sampaoli tenta l'ultima carta: dentro El Kun Aguero, con Dybala relegato ancora in panchina. Ma a togliere le castagne dal fuoco ad una squadra, troppo confusionaria ed impaurita, ci pensa nientemeno che un difensore, Rojo, che esce dal cilindro un goal degno di un grande attaccante a 4 minuti dalla fine.

I GOAL

14' MESSI 0-1 - Stop di destro e sinistro all'incrocio dei pali sull'imbeccata di Banega.

51' VICTOR MOSES 1-1 - Destro rasoterra dagli undici metri che spiazza Armani.

86' ROJO 1-2 - Bellissimo destro al volo che si infila all'angolino da parte del difensore del Manchester United su cross dalla destra di Mercado.

I MIGLIORI

NIGERIA: UZOHO Evita il raddoppio dell'Argentina nel primo tempo con due belle parate: devia la punizione di Messi ed esce tempestivamente su Higuain.

ARGENTINA: ROJO Partita nel complesso sufficiente, ma condita dal goal sicuramente più importante della sua carriera fino a questo momento.

I PEGGIORI

NIGERIA: IHEANACHO Non lascia traccia della sua presenza in campo, così come accaduto contro l'Islanda. Sostituito ad inizio secondo tempo da Ighalo.

ARGENTINA: PEREZ Schierato a centrocampo insieme a Banega e Mascherano, non fa niente di significativo nei 60 minuti nei quali rimane in campo.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi