Home / L’opinione / Panic room

Panic room

Guidolin va in crisi sul doppio vantaggio e l'Udinese non gestisce una gara in discesa

Panic room

Francesco Guidolin sembra andare in panico sul doppio vantaggio: mai come oggi l’hastag #guidolinstaisereno suona come premonitore. Il tecnico dove a gestire meglio il vantaggio, ma come spesso accaduto va in tilt, arretra il baricentro regalando speranze insperate al Genoa, che prende e ringrazia. Un pari per andare avanti: sette punti in tre gare sono parecchi se guardiamo il breve periodo, 27 punti in 24 partite sono, invece, qualcosa che fa capire che la strada da fare è ancora lunga. 

L’Udinese di Genoa regala buone cose nel primo tempo, ma anche panico nella ripresa quando la difesa sembra aver raccolto la tensione del suo tecnico: la scalata della classifica è ancora impervia e nessuno può dire come finirà. L’importante è continuare a guardare avanti e non indietro, come vorrebbe il doroteo Francesco Guidolin, che da tempo predica che sarebbe stato un anno difficile. Lo abbiamo capito tutti, anche la squadra a quanto pare. Tra Genoa e Udinese un pari, dunque, che sa più di vittoria per i rossoblu per come è arrivato. Questo è un punto che dovevano essere tre, c’è poco da aggiungere.

#Guidolinstaisereno: solo lui può rovinarsi il futuro, come detto. Con la compiacenza di una difesa in stile horror show, che ha in Scuffet il solo punto fermo per il futuro.

La panic room bianconera è servita: quest'anno c'è ancora molto da lavorare, c'è poco altro da dire.


BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi