Home / L’opinione / La Coppa Italia ci prova con me

La Coppa Italia ci prova con me

Perché i friulani non possono tentare per una volta di essere Latin Lover?

La Coppa Italia ci prova con me

Max Pezzali scrisse “La dura legge del gol” paragonando la vita a un modo di giocare su un campo di calcio.

 

Il calcio è una metafora della vita, è amore, è passione.

 

Ora come ora la Coppa Italia sembra l’amante perfetta.

 

È la vicina di pianerottolo che non ti ha mai degnato di uno sguardo, con una bellezza che ti toglie il respiro e che incontri sempre quell’attimo prima di entrare in casa. Quella stessa casa in cui ad accoglierti c’è la moglie con i bigodini in testa ed un piatto di verdure bollite che ti ha preparato perché fanno tanto bene e sono la tua “salvezza”.

 

Allora ti guardi allo specchio e ti ripeti che il matrimonio, anche se ormai noioso, è comunque una costante di vita ed un mediocre come te non può permettersi una donna come la vicina.

 

Perfetto, non ci pensi più, ma è proprio quando ti metti l’anima in pace che le cose cambiano.

 

Nell’ultima settimana hai notato che in lei qualcosa è cambiato, proprio come per l’Udinese dopo la vittoriosa trasferta a Milano. La incontri in ascensore e, tra i soliti imbarazzati discorsi di circostanza, l’argomento cade su un nuovo ristorante dove cucinano magistralmente la carne.

D’istinto le dici ”Se vuoi andiamo a provarlo insieme!” e lei inaspettatamente accetta.

 

Oh mio Dio! Sei in semifinale!

 

Ormai la scelta è obbligata e ti sei impelagato; da una parte la moglie che ti pressa perché si è accorta che le cose non vanno bene, proprio come il nostro campionato, dall’altra la vicina dei sogni, come la coppa, incredibilmente a portata di mano.

 

Come vogliamo affrontare questa situazione?

Ci lasciamo travolgere dalla passione giocandocela con i titolari o restiamo con i piedi ben piantati in terra preservandoli solo per il campionato?

 

Andiamo a mangiare questa Fiorentina?

In fondo una cena non può rovinare un matrimonio, come una sola partita non può pregiudicare tutto un campionato, anzi, forse è un’occasione per rivitalizzarlo.

 

Perché i friulani non possono tentare per una volta di essere Latin Lover?

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi