Home / Interviste esclusive / Pinzi: l'Udinese ha dei valori di squadra

Pinzi: l'Udinese ha dei valori di squadra

Contro la Lazio meritava di più

Pinzi: l\u0027Udinese ha dei valori di squadra

Sugli spalti del 'Friuli' mercoledì sera a seguire Udinese-Lazio, per lui un vero 'derby del cuore', c'era Giampiero Pinzi che, a mente fredda, ha commentato a Telefriuli: "Ero allo stadio e devo dire che ho visto una buona Udinese. Grande spirito di squadra. Dopo il 2-0 ha avuto una grande reazione: alla fine meritava sicuramente almeno il pareggio".

Ha vinto la maggiore esperienza della Lazio? "E' stato un 1-2 tremendo, ma l'Udinese ha reagito. Questo vuol dire che l'Udinese ha dei valori di squadra, di gruppo: direi che sono sulla strada giusta. Primo tempo equilibrato; ne secondo c'è stato questo 1-2 della Lazio che poteva buttare giù un toro. Invece l'Udinese ha reagito e alla fine meritava sicuramente qualcosa di più".

In mezzo al campo è mancato un mastino come Behrami? "Behrami è un giocatore che si fa sentire, che fa sentire la sua esperienza, il suo carisma. Ma devo dire che Mandragora mi è piaciuto moltissimo, ha fatto un'ottima gara secondo me. Ma è chiaro che io uno come Behrami, insieme a Mandragora, lo vorrei sempre".

Lasagna là davanti è di nuovo troppo isolato? "L'Udinese predilige il gioco sulle fasce, l'uno contro uno con De Paul a sinistra. A volte, forse, la squadra avversaria sapendo che Lasagna è uno molto bravo a partire in velocità, gli toglie la profondità. Secondo me anche lui sta ancora cercando la forma migliore. I compagni, anche quelli nuovi, devono conoscere le sue caratteristiche. Contro la Lazio, se non sbaglio, era lui che poteva fare il pari in quella occasione sul primo palo. Deve avere pazienza, ma penso che alla fine i suoi gol arriveranno".

Ora a Bologna vincere diventa un imperativo: "Quella di Bologna è una partita importante, soprattutto in prospettiva, visto che c'è quel mini-ciclo di due partite tremende, almeno sulla carta. La classifica è buona, quindi può andare lì e giocare con tranquillità, con la voglia di fare bene e stupire. Ci sono tutte le dinamiche per fare sì che l'Udinese faccia una buona partita a Bologna".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi