Home / Interviste esclusive / Pedone: costruiremo una squadra da vertice

Pedone: costruiremo una squadra da vertice

Il presidente della GSA alla presentazione della campagna abbonamenti

Pedone: costruiremo una squadra da vertice

Apu Gsa, una nuova stagione all'insegna dell'Alta Fedeltà. Lo conferma il presidente Alessandro Pedone a Telefriuli: "Abbiamo scelto questo slogan in quanto superare e migliorare il risultato dei 2500 abbonati dello scorso anno sarà dura; quindi già una fedeltà dei 2500 per noi sarebbe un risultato ottimo, però io sono abituato ad alzare l'asticella e vedrete che miglioreremo il numero aumentando il record di tutti i tempi già centrato l'anno scorso. Già oggi, con una giornata di pioggia, una giornata sfortunata, trovarci qua con tutta questa gente è veramente per me un onore poter presentare la squadra che allestiremo al meglio per poter rispondere alle aspettative del nostro meraviglioso pubblico. Proclami? Dopo la lezione dell'anno scorso, cerchiamo di volare un po' più basso, ma è inutile negare che costruiremo una squadra da vertice. Già i primi nomi che sono usciti e quelli che non abbiamo ancora ufficializzato perchè stiamo attendendo qualche piccolo dettaglio sono nomi di altissimo livello. Quest'anno abbiamo deciso di chiudere prima il pacchetto degli 8 italiani e poi ci concentriamo sulla chiusura dei due americani che saranno una guardia e un pivot, a differenza degli anni passati che sono stati sostanzialmente sempre guardie o ali. Quindi cambiamo anche un po' l'assetto".

Tre friulani in squadra: "Siamo tornati un po' alle origini, quando in serie B avevamo Truccolo, Ferrari, Dri. Siamo tornati a costruire uno zoccolo che ci aiuti a creare un po' quel carattere e quella forza che forse lo scorso anno oggettivamente è mancata, non per la friulanità (mi auguro), però è mancata. Ribadisco: anche l'anno scorso la squadra era molto forte, ma forse c'è mancato quel sale che forse un po' di udinesità avrebbe portato. Quest'anno ripartiamo dalla friulanità che per 3 decimi di squadra c'è ed è fondamentale". 

 

Alla presentazione della nuova campagna abbonamenti, anche tre cestisti della squadra friulana:
Giacomo Zilli,
friulano neo acquisto della GSA: "Vedo davanti una stagione molto emozionante. Sono molto contento di essere tornato qui a Udine. E' un onore rappresentare la mia città, non vedo l'ora che cominci. Ho alte aspettative". Gli fa eco Vittorio Nobile: "Gli obiettivi a Udine sono sempre alti, ogni anno bisogna alzare l'asticella. Vedremo come inizieremo, spero di trovare un buon feeling con Giacomone. Gli obiettivi sono i play off e andare il più avanti possibile".

Riccardo Cortese, scelto come testimonial della campagna abbonamenti: "Ci aspettiamo una stagione sicuramente migliore dell'anno scorso sotto il profilo dei risultati, perchè volevamo andare avanti almeno un turno in più, quindi ci è rimasto un po' di amaro in bocca. La squadra sarà praticamente completamente nuova, allenatore compreso. Aspetteremo di vedere il roster definitivo e poi sarà l'allenatore a farci amalgamare come gruppo. Cosa fare di più rispetto all'anno scorso? Sicuramente vincere più partite, non tanto in casa dove abbiamo avuto un ottimo trend, ma essere più continui fuori".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi