Home / Interviste esclusive / Giacomini: spero che la mossa di far entrare Pussetto preluda a qualcosa

Giacomini: spero che la mossa di far entrare Pussetto preluda a qualcosa

Il mister a Telefriuli

Giacomini: spero che la mossa di far entrare Pussetto preluda a qualcosa

Mister Massimo Giacomini a 'Bianconero XXL' su Telefriuli ha iniziato a parlare ricordando lo storico successo dell'Udinese a Leverkusen a 20 anni da quella serata: "L'avversario era di grandissimo valore, la squadra ha giocato una partita formidabile, De Canio è stato bravissimo. La partita è filata liscia, anche se loro avevano dei giganti e sembrava quasi impossibile superarli, ma i nostri fecero una partita incredibile".

Pozzo ha sempre avuto voglia di Europa, ma ora... Si commenta il pareggio con il Napoli, e c'è di che recriminare: "Ekong è il più scarso difensore che abbiamo, è due mesi che lo dico. Meglio Sierralta, ma anche De Maio. Buonissimo il punto, ma con il pallore di una squadra morente come il Napoli, come fai a non vincere? Finchè continui a rinculare come Ekong...Lo faceva anche Danilo, questo a Udine è un virus. Sul gol di Zielinski doveva almeno fare un passo in avanti.

Gotti ha sbagliato qualcosa? "Chi fa la formazione? Alcuni cambi andavano fatti prima. Ha fatto la mossa di Pussetto, che spero preluda a qualcosa. La difesa a quattro, con Pussetto in campo potrebbe essere una buona idea".

L'Udinese sta aspettando un nuovo allenatore? Potrebbe essere Stramaccioni? "Io spero che torni Pasquale Marino"

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi