Home / Interviste esclusive / Giacomini: le premesse sono sempre le stesse e i risultati anche

Giacomini: le premesse sono sempre le stesse e i risultati anche

Non credo nel ritiro

Giacomini: le premesse sono sempre le stesse e i risultati anche

Mister Massimo Giacomini a 'Bianconero XXL' su Telefriuli dopo il ko di Roma ha commentato: "Siamo tutti avviliti. Cosa raccontiamo? Ormai le premesse sono sempre le stesse e i risultati anche. La Lazio ha fatto allenamento. Salvi solo il portiere, la volta prima si sono salvati Musso e Nestorovski. Il problema è che qui gli allenatori sono assolutamente legati ad un modulo di gioco che viene da lontano. Chiunque, quando arriva, deve utilizzare quel modulo. E così si perde un uomo in mezzo al campo. Perchè i giocatori della nostra difesa giocano sempre a quattro in nazionale e qui li fanno giocare a cinque? La tattica parte dalla testa, non dai piedi. Il problema dell'Udinese è che non ha giocatori pensanti. Ma quando vanno in Nazionale probabilmente hanno qualcuno che li dirige un po'. Le partite si vincono e si perdono in mezzo al campo: se tu giochi con uno in meno, vai sempre sotto, è ovvio. Con il 5-3-2 parti già con un uomo in meno in mezzo al campo"

Gli errori individuali dipendono dal modulo? "Certo. Poi abbiamo giocatori dormienti in campo. Chi può essere la guida di questa squadra? E credo che vedremo ancora De Paul giocare seconda punta mentre in Argentina gioca a centrocampo".

Ma questo gruppo vale? Ha qualità? "Hanno fatto una squadra che potrebbe fare un buon campionato. Sul piano fisico abbiamo sempre alti e bassi, non abbiamo continuità. E soprattutto questa formula che è entrata nel DNA: il 5-3-2. Non si capisce perchè non si possa fare a meno di giocare così"

Il Verona gioca senza attaccanti di ruolo e si è portato Veloso, che fa il regista della squadra, e il Verona gioca bene. Le squadre dietro a noi lottano. Come qualità di giocatori siamo meglio di almeno quattro o cinque squadre. Poi viene qua il Brescia e vince, il Parma idem, la Spal se non ci fosse stato Musso avrebbe preso i tre punti".

Il ritiro? Una soluzione? "Non sono d'accordo. Guardate la crisi del Napoli, è nata da quello".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili