Home / Interviste esclusive / Giacomini: La squadra deve crescere ancora

Giacomini: La squadra deve crescere ancora

Il mister a Telefriuli

Giacomini: La squadra deve crescere ancora

Nella seconda sosta per le Nazionali è tempo di ulteriori bilanci in casa Udinese, in particolare sul mister. Li ha fatti mister Massimo Giacomini a 'Bianconero XXL' su Telefriuli. "In estate hanno giocato le 12 partire che restavano quasi tutte a buon livello. Avevamo visto spezzoni di gioco interessanti, una buona disciplina tattica. Poi c'è stato l'inizio di questa nuova stagione,con la squadra non completa e a livello di preparazione De Paul è rimasto indietro, perchè pensava di andare via e ha lavorato con tempistiche diverse. Sono arrivati Pereyra e Deulofeu, ma per il momento solo De Paul non ha deluso. Pereyra sta migliorando, Deulofeu per me è ancora un rebus".

Resta prioritario lavorare sull'attacco? "Ma manca anche un difensore di un certo tipo. Abbiamo visto anche in Nazionale che i due centrali Bastoni e Acerbi giocano a tre, uno nell'Inter e l'altro nella Lazio, e hanno fatto bene contro la Polonia sorretti dai due terzini che sono interessanti. Il punto è come si interpreta la partita e soprattutto, se si perde il coraggio e si pensa solo a non prendere gol, il discorso diventa inesorabile. In certe situazioni il pareggio è come una sconfitta". 

Un problema di questa Udinese, finora? "La condizione fisica è poco uniforme, i tempi sono stati diversi. La squadra deve crescere, come accaduto lo scorso anno. Ancora non pressiamo alto mai. Con il Milan avevamo giocato bene, attaccando. Con il Sassuolo no. Spero di non vedere più una partita del genere. Contro di noi Locatelli probabilmente ha riposato perchè doveva giocare in Nazionale. Abbiamo giocatori interessanti come De Paul, Pereyra, ma ancora non si sfruttano. A proposito: e Mandragora che fine ha fatto? Sarebbe molto utile come difensore centrale".

Lasagna come lo ha visto in Nazionale? "Doveva fare il centroboa e lo ha fatto. Questo gli ha chiesto Evani".

 

 

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi