Home / Internazionali / Eriksen: visite mediche con il Brentford

Eriksen: visite mediche con il Brentford

L'annuncio del club londinese è atteso per mercoledì 26 febbraio

Eriksen: visite mediche con il Brentford

Christian Eriksen è sempre più vicino a tornare ad essere ufficialmente un calciatore. Il fuoriclasse danese, vittima di un arresto cardiaco in campo durante Euro 2020, ha sostenuto gli esami per verificare l'idoneità sportiva e chiudere l'accordo con il Brentford in Premier League. L'attenzione sarà rivolta alle condizioni cardiache dopo che a Eriksen è stato impiantato un defibrillatore cardiaco sottocutaneo che lo ha costretto alla risoluzione con l'Inter.

Se in Italia la Federcalcio non prevede l'idoneità sportiva per atleti a questa condizione, la Premier League non solo non ha opposto veti, ma neppure ha richiesto la visita del giocatore da parte di un proprio medico, accontentandosi di valutare e accertare il referto medico, quando verrà redatto dal cardiologo scelto dal Brentford.

Nonostante non sia vietato in Inghilterra giocare in presenza di una simile patologia, Eriksen sembra destinato a diventare il primo calciatore della storia della Premier a giocare con un defibrillatore. Nel corso di una recente intervista il danese ha dichiarato che il cuore non rappresenta "un ostacolo" per il suo ritorno in campo, augurandosi di tornare a giocare il prima possibile.

Se tutto andrà per il meglio, l'annuncio da parte del club londinese è atteso per mercoledì 26 febbraio.

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi