Home / Europei / Allarme Covid a Coverciano: tre giornalisti positivi

Allarme Covid a Coverciano: tre giornalisti positivi

Ritiro azzurro blindato

Allarme Covid a Coverciano: tre giornalisti positivi

Allarme Covid a Coverciano: il ritiro azzurro è stato blindato a due giorni dalla finale Italia-Inghilterra visto che tre giornalisti tra quelli al seguito della Nazionale sarebbero risultati positivi. In vista della finale di Euro 2020 c'è ottimismo per squadra e staff tecnico visto che i calciatori sono vaccinati e hanno contatti con i media solo durante le conferenze stampa, non si teme un focolaio come quello dello scorso marzo.

Le positività sarebbero arrivate dai tamponi fatti dopo Italia-Spagna, giocata a Wembley: due giornalisti sono rimasti in Inghilterra, un terzo era invece rientrato a Coverciano, di qui l'allarme. Si attendono comunicazioni in merito alla consueta conferenza stampa prevista oggi, potrebbe essere fatta da remoto per sicurezza oppure annullata in attesa di una riorganizzazione, in queste ore il ritiro è stato ovviamente sanificato.

La situazione è comunque ben diversa da quella dello scorso 31 marzo quando sette calciatori azzurri e alcuni membri dello staff erano risultati positivi dopo Lituania-Italia: la doppia vaccinazione e gli scarsi - se non zero - contatti tra il gruppo squadra e i giornalisti in questione dovrebbero scongiurare rischi di focolaio.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi