Home / Europa League / Lazio-Celtic 1-2

Lazio-Celtic 1-2

Immobile non basta

Lazio-Celtic 1-2

Lazio più lontana dalla qualificazione ai sedicesimi di Europa League: col Celtic è solo 1-2, decisivo Ntcham nel recupero. Sconfitta amara per la Lazio, ora più lontana dalla qualificazione ai sedicesimi di Europa League: il Celtic strappa tre punti d'oro all'Olimpico e si guadagna l'accesso al turno successivo. I capitolini sono appesi ad un filo: dovranno vincere le ultime due gare e sperare che il Cluj perda contro gli scozzesi all'ultima giornata.

 La necessità di vittoria induce la Lazio a partire fortissimo: Lazzari crossa in area per la testa di Caicedo che spizza per Immobile, letale sul secondo palo per siglare la quindicesima rete stagionale. I biancocelesti non rischiano molto in difesa, complice l'aiuto dei centrocampisti in ripiegamento. E' proprio da un centrocampista, però, che nasce il goal del pari scozzese: Milinkovic-Savic perde palla in uscita, Acerbi buca l'intervento permettendo a Forrest di scagliare una sassata imparabile per Strakosha. Il goal subìto scuote la Lazio che va vicina al nuovo vantaggio: Forster intercetta un colpo di testa di Milinkovic-Savic, Parolo la spedisce di poco alta. Decisivo anche il salvataggio nei pressi della linea di porta di Jullien che lascia il risultato sull'1-1. Inzaghi inserisce Luis Alberto e Lulic ma il secondo goal non arriva: Immobile protesta per un tocco col braccio largo di Jullien in area, Forster stoppa ancora Milinkovic-Savic e lo stesso attaccante biancoceleste, ma il miracolo lo compie sul piazzato di Luis Alberto. La beffa è nell'aria e si concretizza all'ultimo minuto di recupero: errore di Berisha, l'ex genoano Ntcham supera Strakosha con un delizioso pallonetto che sa di condanna.

IL TABELLINO LAZIO-CELTIC 1-2

Marcatori: 7' Immobile (L), 38' Forrest (C), 95' Ntcham (C) LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro (82' Berisha), Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva (58' Luis Alberto), Parolo, Jony (58' Lulic); Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi

CELTIC (4-2-3-1): Forster; Elhamed (83' Bitton), Jullien, Ajer, Taylor; Brown, Hayes; Forrest (89' Bauer), Christie (77' Ntcham), Elyounoussi; Edouard. All. Lennon

Arbitro: Tobias Stieler (GER)

Ammoniti: Caicedo (L), Brown (C)

Espulsi: nessuno

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili