Home / Coppa Italia / Gazzetta dello sport: Scossa Fiorentina, diktat del club, basta alibi

Gazzetta dello sport: Scossa Fiorentina, diktat del club, basta alibi

Commisso tiene molto alla Coppa Italia

Gazzetta dello sport: Scossa Fiorentina, diktat del club, basta alibi

Situazione delicata in casa Fiorentina dopo il cambio di guida tecnica e la successiva sconfitta casalinga contro il Benevento. La dirigenza si è subito rivolta alla squadra a cui, scrive la Gazzetta dello sport, ha inviato 3 messaggi: "Il primo: dopo l’esonero di Iachini gli alibi sono finiti e tocca allo spogliatoio dimostrare grande attaccamento alla società ed anche ai tifosi. Punto secondo: visto che la squadra è apparsa in difficoltà anche dal punto di vista fisico verranno valutate le condizioni dei singoli calciatori per verificare come dosare i carichi di lavoro individuali. Infine, punto terzo, la dirigenza ha chiesto a capitan Pezzella e ai giocatori con maggiore esperienza come Callejon, Borja Valero, Ribery e Caceres di aiutare anche dal punto di vista psicologico i colleghi più giovani apparsi in evidente confusione".

La sfida di domani in Coppa Italia arriva al momento sbagliato: la Fiorentina è in crisi, l'Udinese è in un buon momento. Commisso tiene molto a questo torneo e non digerirebbe un passo falso. La rosea fa sapere che Prandelli ha convocato Callejon e scrive: "Lo spagnolo non è ancora pronto ma la sua esperienza può essere preziosa anche per un piccolo spicchio di gara. Il tecnico viola sta valutando alcuni cambiamenti: in particolare, Pulgar riprenderà il suo posto in cabina di regia e potrebbe arrivare il momento di Borja Valero. Inoltre, Barreca o Lirola potrebbero operare da terzini di fascia sinistra al posto di un Biraghi apparso due giorni fa in grande difficoltà contro il Benevento. Ma non è tutto: in attacco potrebbe toccare a Cutrone e come aveva fatto Iachini ci potrebbe essere spazio tra i pali per Terracciano".

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi