Home / Conferenze stampa / Udinese e Vortice ancora assieme

Udinese e Vortice ancora assieme

Per il quarto anno di fila

Udinese e Vortice ancora assieme

Il presidente di Vortice, Andrea Sacha Togni e il presidente dell'Udinese Franco Soldati hanno annunciato il rinnovo della partnership tra le due realtà. 

Il presidente Soldati parla per primo: "E' il quarto anno che iniziamo con Vortice. E' un anno di consolidamento della nostra squadra, un anno importante. Sintomo molto positivo per l'Udinese il fatto che i nostri partner confermano la loro fiducia alla nostra società".

Il presidente di Vortice: "Con la famiglia Pozzo è nata una grande stima reciproca che ha dato vita a numerose iniziative insieme in Friuli e fuori. E' stato un lavoro comune quello di veicolare il marchio Vortice e il marchio Udinese. L'Udinese è uscita dallo stadio ed è andata a visitare altre realtà. Sono molto contento di questo rinnovo, di averlo supportato in questi anni, caratterizzati da un lavoro serio".

Quanto crede Vortice nello sport? "Lo sport è un veicolo eccezionale, è passione. Cosa c'è di più entusiasmante della passione? Se poi c'è anche serietà, non si può che usare questo veicolo. Lo sport è un bacino di novità di comunicazione incredibile sia per tipo che per tecnologia di comunicazione. I messaggi oggi passano attraverso i social media, lo sport li usa tantissimo. Guai a non sfruttare questo tipo di comunicazione".

Quali ricadute dall'unione dei due brand? Che ruolo ha avuto la Dacia Arena? "Fondamentale. Udine, logisticamente parlando, non è posizionata benissimo nello stivale italiano. Ma la serietà della società e la logistica dello stadio sono importantissimi. L'accordo è fino al 2020 e l'opzione per il successivo". 

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili