Home / Conferenze stampa / Gotti: "L'arbitro ha giudicato male"

Gotti: "L'arbitro ha giudicato male"

Troppi rigori a nostro sfavore

Gotti:  L\u0027arbitro ha giudicato male

Luca Gotti è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta contro la Juventus:" La partita? penso che l'abbiamo affrontata bene, fin da subito, abbiamo trovato il gol presto e questo modifica gli atteggiamentii, diventano più difensivi, nella ripresa ci siamo avvicinati alla porta della Juve, potevamo essere più concreti, abbiamo giocato una buona fase difensiva, stasera l'episodio è arrivato su una punizione che non mi sembrava punizione, l'arbitro aveva una posizione eccellente per giudicare. Poche occasioni per la Juve, ci tenevamo molto a fare bene per noi stessi, per i tifosi, per onorare con qualità questa fine di campionato, la squadra ha raccolto meno di quello che ha seminato, abbiamo preso cinque rigori nelle ultime partite, abbiamo avuto un incontro con Rocchi in settimana, ci ha detto tante cose, tante cose le prepari e poi vengono decise dagli episodi, dispiace andare a casa questa sera pensando che avremmo potuto fare poco di più. Ho veramente poco da recriminare alla squadra. Scuffet? Non vedo bene dove passa la palla sul secondo gol della Juventus, secondo me Scuffet ha dato senso di sicuerezza, mi è piaciuto sulle uscite nel traffico, mi dispiace che sia stato penalizzato dal risultato della partita. Perchè non è intervenuto il VAR? Su quella punizione il VAR non poteva intervenire. Non è tenuto ad intervenire su quel tipo di episodio". Al canale ufficiale:" L'episodio del gol? Ho detto qualche secondo fa che lo so che arbitrare non è facile, rivedendo l'azione l'arbitro la valuta in maniera troppo superficiale, fra due settimane verranno a dirci che abbiamo ragione e che questo non doveva essere rigore, come successo in occasione del rigore subito contro il Cagliari. L'Udinese ha fatto la partita che doveva fare nella gestione della palla e nella qualità dei movimenti, poi la partita diventa più difensiva perchè giochi contro la Juve, hai un vantaggio da difendere, poi l'episodio singolo è arrivato, riusciamo a battere tutti i record dei rigori subiti, il rigore di oggi c'è ma in settimana è venuto Rocchi a raccontarci che non era rigore quello col Cagliari, dopo quella partita vieni insultato, fai cinque giorni di ritiro, non è stato facile. Abbiamo perso troppe partite in maniera troppo superficiale, stasera non c'era la sensazione di una squadra che ha paura, c'era una sensazione che la squadra potesse vincere la partita, è questa la crescita più grande della squadraavremmo potuto guadagnare più punti in classifica per quello che abbiamo fatto in queste 34 partite".


BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi

Altri mondi