Home / Calciomercato / La Fiorentina e il rimpianto per De Paul

La Fiorentina e il rimpianto per De Paul

Al club viola manca l'appeal giusto per attrarre giocatori forti

La Fiorentina e il rimpianto per De Paul

Domenica i destini della Fiorentina e di Rodrigo De Paul torneranno ad incrociarsi sul manto verde dello stadio Friuli, destini che sono stati avvicinati dalle voci di mercato che parlavano di un corteggiamento da parte del club viola nei confronti del trequartista argentino. La stima e l'ammirazione da parte della Fiorentina per De Paul ci sono tutte, un pò meno la volontà di lasciare libero il giocatore e le richieste economiche dell'Udinese che non diminuiscono mantenendosi abbastanza alte. C'è da dire anche che la volontà dell'argentino di accasarsi a Firenze non c'è forse mai stata avendo sul piatto altre destinazioni come Inter, Juve o Liverpool che hanno molto più appeal della Fiorentina. Proprio questo è l'obiettivo che si pone Comisso in questo momento, cercare di riattrarre a Firenze i giocatori più forti, di media ed alta levatura, attraverso mezzi economici che non mancano al presidente viola. De Paul, come Milik e Torreira, altri due giocatori che hanno preferito Marsiglia e Madrid a Firenze, scrive La Nazione, rimane un rimpianto viola e adesso la Fiorentina dovrà fare il salto di qualità anche dal punto di vista dell'identità calcistica aumentando la propria quota di affidabilità anche nei confronti dei giocatori che hanno mercato e vengono attratti dalle grandi piazze. Nel frattempo la Fiorentina, domenica, potrà ammirare le gesta di De Paul con la maglia bianconera dell'Udinese aumentando il proprio rimpianto per un amore che non è riuscito a sbocciare. 

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi