Home / Calcio / Ufficiale la retrocessione del Tavagnacco in B

Ufficiale la retrocessione del Tavagnacco in B

Lo ha decretato il Consiglio Federale

Ufficiale la retrocessione del Tavagnacco in B

Ci è voluto il Covid per fermare la lunga avventura del Tavagnacco in serie A femminile. Dopo 19 stagioni consecutive, le friulane saranno costrette a una retrocessione ‘d'ufficio’, assieme al fanalino di coda Orobica. La decisione è stata ufficializzata nel corso del Consiglio Federale della Figc, che ha definito il nuovo format dei campionati e sancito i verdetti di un’annata costretta a chiudere con sei giornate d’anticipo.

Il titolo di Campione d’Italia va alla Juventus, che accede alle competizioni internazionali insieme alla Fiorentina. Sono, invece, promosse in serie A Napoli e San Marino e retrocedono in serie C Novese e Perugia.

Introducendo il tema dello sviluppo del calcio femminile, il presidente Gravina ha proposto, e il Consiglio ha condiviso all’unanimità, l’avviamento di un progetto graduale teso al riconoscimento del professionismo, a partire dalla stagione 2022/2023.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi