Home / Calcio / Stramaccioni a Tuttosport: 'Vincere in Iran la mia sfida più affascinante'

Stramaccioni a Tuttosport: 'Vincere in Iran la mia sfida più affascinante'

L'ex Udinese ha firmato un biennale con l'Esteghlal, la 'Juve di Persia'

Stramaccioni a Tuttosport: \u0027Vincere in Iran la mia sfida più affascinante\u0027

Dopo Grecia e Repubblica Ceca, Andrea Stamaccioni riparte dall'Iran dove si è assunto il compito di cercare di riportare allo scudetto l'Esteghlal, squadra che dal 2013 non riesce più a vincere la Persian Gulf Pro League. A Tuttosport il giovane allenatore romano spiega: "Avevo ricevuto l'offerta ad aprile e, per ignoranza, non l'avevo considerata di grandissimo appeal. Giorno dopo giorno, invece, mi sono reso conto di quanto fosse importante il club. A convincermi, fondamentalmente, sono state tre cose: l'insistenza e la caparbietà con cui mi hanno voluto, la testimonianza di Julio Velascho che è stato tre anni a Tehran e che è stato squisito nel darmi consigli; e poi il fatto che l'Esteghlal partecipi alla Champions asiatica, che sia spinto da milioni di tifosi e da un grandissimo pubblico come dimostrano i 52mila abbonati allo stadio nell'ultima stagione". 

Dall'Iran continuerà a seguire il calcio italiano: "Visto il mio cuore, le squadre che seguirò con maggiore attenzione sono la Roma di Fonseca e l'Inter di Conte".

Stramaccioni ha firmato un biennale con opzione per il terzo a 1,6 milioni a stagione.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili