Home / Calcio / Insurrezione a Teheran, i tifosi rivogliono Stramaccioni!

Insurrezione a Teheran, i tifosi rivogliono Stramaccioni!

La gente in piazza

Insurrezione a Teheran, i tifosi rivogliono Stramaccioni!

La rescissione del contratto che legava Andrea Stramaccioni alla panchina dell'Esteghlal ha lasciato pesanti strascichi all’interno della tifoseria del club iraniano. I supporters della squadra sono scesi in piazza, intonando cori di disapprovazione nei confronti della proprietà.

La Gazzetta dello Sport aggiorna così sulle ultime dall’Iran: “Questa mattina a Teheran, sotto la sede del ministero dello sport, i tifosi dell'Esteghlal (principale squadra iraniana e prima in classifica) hanno espresso il proprio dissenso per l'allontanamento del tecnico italiano, dopo che ieri l'ex Udinese aveva rescisso il contratto per giusta causa per irregolarità nei pagamenti.”

L’allenatore romano, subentrato sulla panchina del club iraniano lo scorso 13 giugno, si era reso capace di risollevare la squadra da un periodo complicato: “La furia dei tifosi è rivolta verso i dirigenti e il ministero dello sport che detiene la proprietà del club. Stramaccioni nella notte ha lasciato Teheran su un volo privato ed è appena arrivato a Roma via Istanbul, mentre i suoi collaboratori sarebbero ancora in città e non sarebbero autorizzati a lasciare il Paese. Il presidente Fatih e tutto il board si sono dimessi e la società ha emesso una nota ufficiale comunicando che ricominceranno le trattative per riportare Strama a Teheran con un nuovo contratto.”

Dall’aeroporto romano, l’allenatore, sempre alla Gazzetta della Sport, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Dispiacere e amarezza, nessuno voleva arrivare a questo punto. Risvolti politici? Il calcio deve essere fonte di gioia. Potevo terminare molto prima, ma ragazzi e tifosi meritavano di provare ad andare avanti: la gente è stata fantastica. Altre offerte? Non è vero niente"

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi