Home / Calcio / FUTSAL SERIE B - Il Pordenone batte Grangiorgione e allunga in classifica

FUTSAL SERIE B - Il Pordenone batte Grangiorgione e allunga in classifica

Finisce 6-3 per la capolista

FUTSAL SERIE B - Il Pordenone batte Grangiorgione e allunga in classifica

In un sabato piovoso, il Diana Group Pordenone scivola e si rialza, strappando con i denti tre punti chiave nella corsa alla vetta del campionato. La Tiemme Grangiorgione esce sconfitta 6-3 dal Pala Flora.

I neroverdi prendono le misure nei minuti iniziali del match, con conclusioni per lo più dalla distanza, tra tutte, in luce soprattutto quelle di Koren (che pizzica anche un palo) e Grzelj. Gli avversari arrivano al tiro sfruttando gli errori dei padroni di casa, poi al 6'40'' l'episodio che dà la scossa: Vascello, in uscita su Garcia, ferma l'avversario ma l'intervento è considerato falloso dal duo arbitrale. Espulso il numero uno, al suo posto Furios che nulla può sulla punizione del vantaggio ospite, calciata dal limite area dallo stesso Garcia. Ripristinati gli equilibri numerici in campo, riparte l'assedio neroverde ad impegnare Prosdocimi; ed è nuovamente da una botta dalla distanza di Koren che il Pordenone, allo scadere del nono minuto, riacciuffa gli avversari. Positivo l'esordio in prima squadra del giovane Furios, decisivo il suo intervento, ancora su Garcia, superata la metà della prima frazione, mentre dall'altra parte si spreca qualcosa di troppo sotto porta ma, al quattordicesimo, Grzelj pesca Grigolon al limite dell'area: di prima, il pivot neroverde insacca alle spalle di Prosdocimi, ribaltando il risultato. Passano due minuti ed i neroverdi hanno una doppia clamorosa occasione per allungare le distanze ma, prima Ziberi e poi Finato, sprecano ad un passo dalla linea di porta. Un'altra "beffa" arriva, invece, al sedicesimo, con il rigore assegnato alla Tiemme Grangiorgione per tocco di mano in area di Grzelj: Vettore, dal dischetto, non sbaglia, riportando in parità il parziale. Risultato che cambia nuovamente due minuti più tardi, con la firma ancora di Grigolon, sua la rete direttamente su assist da calcio d'angolo, imprendibile per Prosdocimi.

Ripresa che si apre sempre col Pordenone nella metà campo avversaria. Pordenone che colpisce un altro palo pieno con Klinc, appena superati i primi due di gioco, mentre allo scadere del quarto il risultato è salvato da Furios, decisivo nell'uno contro uno in area con Turiaco. Quando il cronometro segna 5'13'' sale in cattedra Ziberi: sua la rete che allarga il divario, e fa tirare un sospiro di sollievo, dopo un batti e ribatti in area di Grigolon. Il pivot neroverde torna, invece, a mettere un altro sigillo personale allo scadere del settimo minuto, quando si gira benissimo al limite dell'area, insaccando alle spalle di Prosdocimi. Ripartiti tutti in avanti, appena trenta secondi più tardi, a segno ci va Lopez, dall'altra parte, con un fortuito tap-in sul secondo palo, dietro a Furios. Gara che resta accesa, a testimoniarlo ancora un palo pieno preso dai ramarri, questa volta con Finato, a metà della ripresa, ed una Tiemme Grangiorgione che prova a giocarsela anche con il portiere di movimento. A quattro dal termine, Ziberi, da porta a porta, colpisce l'ennesimo palo di giornata, mentre gli ospiti restano con uno in meno, per l'espulsione di Tilal da ultimo uomo. Può tirare così il fiato la formazione di mister Hrvatin, che torna pure a segno al 18'10'' con Koren, fissando il finale sul 6-3.

Vince e resta saldissima in vetta la compagine neroverde che, in un sabato tutt'altro che facile, riesce a trovare il suo spiraglio di luce, allungando sulle inseguitrici e vedendo sempre più vicina la meta finale ...

TABELLINO FINALE: Diana Group Pordenone - Tiemme Grangiorgione 6 - 3 (p.t. 3-2) FORMAZIONI Diana Group Pordenone C5 Vascello 1, Grzelj 6, Bortolin 7, Ziberi 8, Koren 9, Milanese 11 (capitano), Finato 13 (vice-capitano), Grigolon 14, Furios 15, Zoccolan 16, Bottega 20 e Klinc 23. All. Hrvatin. Tiemme Grangiorgione Prosdocimi 1, Reinaldi 3, Iozzino 4, Casagrande 6, Turiaco 7, Garcia 8, Vettore 9, Tilal 10, Rouadi 11, Etilendi 16, Lopez 17 e Fincato 90. All. Bragagnolo.

MARCATORI 1° tempo: 3-2 - 6'20'' Garcia (T), 8'14'' Koren (P), 13'22'' Grigolon (P), 16'03'' Vettore (T) e 17'58'' Grigolon (P) 2° tempo: 3-1 - 5'13'' Ziberi (P), 6'58'' Grigolon (P), 7'37'' Lopez (T) e 18'10'' Koren (P)

AMMONITI Lopez (T), Grzelj (P), Lucchetta (P) e Reinaldi (T)

ESPULSI Vascello (P) e Tilal (T)

ARBITRI Mazzoni (Ferrara) e Finotti (Rovigo). Cronometrista: Pines (Basso Friuli)

Vita da Club

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio