Home / Calcio / De Rossi non sarà l'allenatore della Primavera del Bologna: c'è Gilardino

De Rossi non sarà l'allenatore della Primavera del Bologna: c'è Gilardino

Da Coverciano arriva il 'no' alla deroga per l'ex giallorosso che non ha sostenuto il supercorso

De Rossi non sarà l\u0027allenatore della Primavera del Bologna: c\u0027è Gilardino

Il prossimo allenatore della Primavera del Bologna non sarà, come si era vociferato, Daniele De Rossi ma, molto probabilmente, Alberto Gilardino. Il Corriere dello sport rivela oggi: "In grande segreto lunedì scorso Alberto Gilardino è stato al centro tecnico di Casteldebole e ha incontrato i vertici del governo rossoblù, dall’amministratore delegato Claudio Fenucci a Walter Sabatini e Riccardo Bigon, da Marco Di Vaio a Daniele Corazza, responsabile del settore giovanile del Bologna. All’atto pratico nel corso di questo lungo colloquio i responsabili dell’area tecnica hanno chiesto a Gila se fosse eventualmente disposto ad allenare la squadra Primavera, dopo essere stato nella stagione passata alla Pro Vercelli in Lega Pro. Gila ha evidenziato un grande entusiasmo, gratificato com’era da questa chiamata, e le due parti hanno deciso di risentirsi entro la fine di questa settimana. Probabilmente per sancire questo matrimonio. Ora come ora è proprio Gilardino il grande favorito per la panchina della Primavera del Bologna, e Gila sembra anche l’identikit giusto evidenziato lunedì passato da Sabatini, «vogliamo un tecnico che sappia far crescere i nostri giovani». Invece il discorso legato all’ex centrocampista della Roma Daniele De Rossi sembra ormai non avere più sbocchi. Perché al di là di quella che può essere la volontà del governo rossoblù e di De Rossi, da Coverciano è arrivata in queste ultime ore una chiusura quasi totale. Nel senso che il Settore tecnico della Federcalcio non darà mai una deroga a De Rossi per potersi sedere su una panchina. Per un motivo su tutti: non solo non ha fatto il Supercorso, ma non ha fatto mai alcun corso, sussurrano da Coverciano. Dove tra l'altro hanno gradito la grande correttezza di De Rossi che non ha mai chiesto alcuna deroga".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi