Home / Calcio / Coronavirus: 40 gare del calcio dilettantistico rinviate nel lodigiano

Coronavirus: 40 gare del calcio dilettantistico rinviate nel lodigiano

Si ferma anche il volley

Coronavirus: 40 gare  del calcio dilettantistico rinviate nel lodigiano

I casi di coronavirus nel Lodigiano si ripercuotono anche sugli eventi sportivi della zona. Il comitato regionale della Lega Dilettanti ha infatti deciso di rinviare quaranta partite di diversi campionati, dall'eccellenza alle juniores femminili, "a causa della criticità determinata dal coronavirus, che ha coinvolto le zone del Lodigiano e le società provenienti dallo stesso territorio". Stesso destino per le partite di tutti i campionati di volley del territorio Cremona-Lodi.

BASKET: ASSIGENICO PIACENZA SOSPENDE GLI ALLENAMENTI GIOVANILI Anche le giovanili di basket dell'Assigenico Piacenza dicono stop agli allenamenti visto che la squadra si allena sul campo di Codogno.

PIACENZA, SOSPESI GLI ALLENAMENTI DEL SETTORE GIOVANILE Il Piacenza calcio ha deciso di sospendere gli allenamenti del settore giovanile. Il dg Scianò: "Nessun allarmismo ma abbiamo molti giovani giocatori di quella zona e anche del personale per gli spostamenti logistici e quindi abbiamo accolto l'invito delle autorità".

ANCHE IL VOLLEY SI FERMA Comunicato ufficiale FIPAV: "Facendo seguito alle indicazioni della Regione Lombardia ed alle ordinanze di alcuni Comuni interessati dall’allarme CORONAVIRUS, il Comitato Territoriale FIPAV Cremona Lodi ha disposto la sospensione di tutte le gare di tutti i campionati di ogni ordine e grado fino alla giornata di lunedì 24 febbraio compreso. Nuove disposizioni saranno diramate appena arriveranno disposizioni dal Ministero della Salute".

STOP AL CALCIO DILETTANTISTICO LODIGIANO Il comitato regionale della Lega Dilettanti della Lombardia ha specificato che le società non presenti nell'elenco dei 40 match già rinviati "che hanno tesserati (dirigenti, tecnici, calciatori) provenienti dalle zone interessate possono richiedere il rinvio della gara".

SERIE C: SITUAZIONE MONITORATA La situazione rimane fluida invece in Serie C. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha fatto sapere all'ANSA che la "situazione è monitorata costantemente". La partita più a rischio di Serie C sembra essere quella tra Piacenza e Sambenedettese in programma domenica 23 febbraio alle 15 allo stadio Leonardo Garilli, luogo che dista solo 20 km da Codogno

CODOGNO, CHIUSI GLI IMPIANTI SPORTIVI Il rinvio aveva già coinvolto Codogno, luogo del primo caso ufficiale di coronavirus in Italia, dove erano stati chiusi gli impianti sportivi).

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi