Home / Calcio / Colpo per l'attacco del Cjarlins Muzane: arriva Momentè

Colpo per l'attacco del Cjarlins Muzane: arriva Momentè

Ha debuttato nell'Inter di Mancini nel 2005/06

Colpo per l\u0027attacco del Cjarlins Muzane: arriva Momentè

Il Cjarlins Muzane si assicura le prestazioni sportive di un bomber di razza: Matteo Momentè. Dopo una lunga ricerca arriva quindi una punta centrale con una carriera vissuta sempre tra i professionisti e pronta a mettersi in gioco con entusiasmo per la prima volta nei dilettanti.

Classe 87, nato a Jesolo, Momentè cresce nelle giovanili del Montebelluna e dell’Inter con cui debutta nel 2005/06, grazie a Roberto Mancini, in Coppa Italia e in Champions League (1 cap). L’Inter lo manda a crescere in Serie C: Sambenedettese, Venezia, Teramo e Varese sono le tappe che lo conduco tra i cadetti nel 2010/11, quando mette a segno sei reti in 22 presenze con la maglia dell’Albinoleffe. Quindi torna a Varese, dove gioca per quattro stagioni sempre in Serie B con un breve inframmezzo alla Cremonese in C1. Nel 14-15 comincia a girare per lo Stivale e riveste la casacca dell’Albinoleffe in C (sono di nuovo gol a ripetizione: 15 in 34 incontri). Nel 15-16 si divide tra Mantova e Bassano, nel 16-17 si distingue all’Ancona. Dopo una fugace apparizione con la maglia del Modena (escluso dal campionato) riprende a segnare in Serie C con Virtus Vecomp, Pistoiese, Pianese e Gozzano. Infine nell’ultima stagione fa ritorno a Pistoia.

Momentè è già a disposizione di mister Moras per la doppia seduta odierna e per gli allenamenti congiunti con la Luparense, in programma domani sera a Jesolo (ore 20), e contro il PortoMansuè, sabato 28 agosto al campo sportivo “La Torre” (ore 16).

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi