Home / Calcio / Cjarlins Muzane-Adriese 2-2

Cjarlins Muzane-Adriese 2-2

Quinto risultato utile consecutivo per i padroni di casa

Cjarlins Muzane-Adriese 2-2

Nel turno prepasquale il Cjarlins Muzane centra il quinto risultato utile consecutivo pareggiando 2-2 contro l’Adriese, ma recrimina per la mancata espulsione dell’attaccante ospite Beltrame alla mezzora del primo tempo, graziato dall’arbitro Gai che torna sui suoi passi dopo il secondo giallo. Ma andiamo con ordine. confermatissimo il 4-3-1-2 celestearancio con Moro, che si riprende i pali, e la difesa a quattro Ndoj, Tobanelli, Gigli, De Agostini. Nel centrocampo a tre Beltrame, di rientro dalla squalifica, si riprende la casella del vertice basso, mentre Longato si sposta sulla mezzala sinistra. Tonelli scalza Pez nel ruolo di trequartista, mentre davanti non si schioda la coppia Bussi-Butti.

La prima occasione è di marca arancioazzurra con il destro di Butti che centra in pieno Vecchi. L’Adriese reagisce subito e in pochi minuti Beltrame sciupa due palle gol in piena area di rigore (in mezzo viene ammonito). Ci riprova il Cjarlins con un colpo di Longato parato a terra da Marocco. Beltrame ci riprova al 25’ con un destro a giro bloccato da Moro con sicurezza. Al 28’ Beltrame becca il secondo giallo dell’incontro dopo un ruvido intervento su Forestan, ma l’arbitro Gai torna sui suoi passi e cancella la sanzione dopo aver ravvisato un fuorigioco nello svolgimento dell’azione. Le due squadre si rispondono colpo su colpo. Il Cjarlins non trova il vantaggio nemmeno alla mezzora, quando ci provano prima Bussi (respinto) e poi Bussi (girata fuori). Al 33’ Gigli respinge sulla linea la conclusione di Rosati, destinata a gonfiare la rete. Poi tocca allo stoico Forestan, che si oppone col volto alla violenta conclusione di Kabine. Nella ripresa succede di tutto e di più. All’8’Kabine si libera di Gigli, mette a sedere Tobanelli, ma trova la gamba di Moro a negargli la gioia del gol. Sulla successiva ripartenza De Agostini si invola sulla fascia, traversone per Butti, appostato in mezzo all’area, e indecisione fatale di Marocco, che arriva con un secondo di ritardo sul pallone colpito dall’attaccante triestino.

Il Cjarlins Muzane fa e disfa, così, al 18’, arriva il pareggio di Scapin, lasciato libero di colpire in mezzo all’area di rigore. Princivalli inserisce Spetic per Butti, Zuliani per Ndoj e Sautto per Beltrame, ma subisce il sorpasso degli ospiti sull’asse Beltrame-Rosati, che confezionano la rete del vantaggio sfruttando un’indecisione della retroguardia celestearancio. Entra anche Volas ad aumentare il peso del reparto avanzato e cambia la musica. Al 36’ De Agostini pesca il centravanti sloveno con l’ennesimo cross dalla destra, sponda vincente per Bussi ed è 2-2. Il Cjarlins prova a vincerla con un destro dalla lunga distanza di Buratto, ma Marocco salva la propria porta deviando in calcio d’angolo.

CJARLINS MUZANE – ADRIESE 2-2

RETI: 9’st Butti, 18’st Scapin, 25’st Rosati, 36’st Bussi

CJARLINS MUZANE: Moro, Ndoj (19’st Zuliani), Tobanelli (32’st Volas), Gigli, De Agostini, Forestan, Beltrame (24’st Sautto), Longato (37’st Buratto), Tonelli, Bussi, Butti (19’st Spetic). All. Princivalli.

ADRIESE: Marocco, Tiozzo, Vecchi (19’st Addolori), Boscolo, Colman (32’st Scarparo), Scapin, Hermes (17’st Cavallari), Gemmi, Kabine, Rosati (37’st Rosso), Beltrame. All. Mattiazzi.

ARBITRO: Francesco Gai di Carbonia. Assistenti: Nicolas Prestini di Pavia e Alex Arizzi di Bergamo.

NOTE: Ammoniti: Beltrame, Tobanelli, Beltrame (A), Scapin, Bussi, Boscolo, Tiozzo. Al 42’ espulso il preparatore atletico Casasola dalla panchina. Recupero 3’ e 4’.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi