Home / Calcio / Caos stadi: per Roma-Juve venduti 12mila biglietti in più della nuova capienza

Caos stadi: per Roma-Juve venduti 12mila biglietti in più della nuova capienza

Codacons: i tifosi siano interamente rimborsati in denaro o siamo pronti alla class action contro le società sportive

Caos stadi: per Roma-Juve venduti 12mila biglietti in più della nuova capienza

In seguito alla situazione della nuova riduzione della capienza degli stadi, il Codacons ha diramato questo comunicato: "I tifosi devono essere interamente rimborsati delle spese sostenute per l’acquisto dei biglietti, con rimborsi in denaro e non tramite voucher, pena una inevitabile class action del Codacons contro le società sportive. Lo afferma l’associazione dei consumatori, che parla senza mezzi termini di “caos stadi” in relazione alla riduzione della capienza massima degli impianti all'aperto dal 75% al 50%.

“Tutti i biglietti venduti in eccesso da parte delle squadre di calcio devono essere rimborsati ai tifosi – spiega il presidente Carlo Rienzi – Non sono ammessi voucher, sconti su futuri acquisti o altre scappatoie, perché in tal caso si configurerebbe una violazione delle regole contrattuali e del codice civile, e una possibile truffa a danno dei consumatori”.

“Avvisiamo fin da ora le società sportive che, se non provvederanno a concedere rimborsi in denaro agli utenti che non potranno accedere agli stadi, scatterà una maxi-class action del Codacons a tutela d tutti i tifosi danneggiati” – conclude Rienzi.

Vita da Club

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio