Home / Blog bianconeri / Udinese, si riparte

Udinese, si riparte

Entro domani i bianconeri convocati dovranno essere a Udine

Udinese, si riparte

Inizia lunedì alle 18 la nuova stagione dell'Udinese con il primo allenamento della squadra di Tudor. Un gruppo che dovrà essere modellato durante la finestra di mercato che si protrarrà fino al 2 settembre. La lista dei convocati, che dovrebbe essere diramata in giornata, comprenderà molti nomi, ma diversi di questi tra un paio di mesi saranno già dirottati altrove.

I volti nuovi dovrebbero essere quelli di Jajalo e Beçao. Anche se è fatta per Nestorovski, si attende la comunicazione ufficiale del suo ingaggio. Stesso discorso per Gueye, che è dato in arrivo dal Watford. 

Ci saranno i giocatori che rientrano dai prestiti, come Scuffet, Matos, Balic, Perica giusto per fare dei nomi. Quelli interessati dalle voci di mercato, come ad esempio Fofana. Quelli che da alcuni giorni sono già al lavoro al Bruseschi, come Opoku e Teodorczyk. E quelli che hanno chiuso la stagione a fine maggio e si approcciano al nuovo campionato con uno spirito di rivalsa. Rimarranno a Udine in cerca di rilancio anche personale i big dai quali ci si attendeva molto già la scorsa estate, vedi Lasagna e Barak. Qualcuno è ancora impegnato in Nazionale (De Paul, Musso, Ekong e Wague), altri devono recuperare proprio dalle ultime gare con le selezioni, come gli azzurrini Mandragora e Pezzella.

Capitolo allenatore. Tudor stavolta parte dall'inizio. La sua terza esperienza all'Udinese comincia a luglio e gli darà modo di far vedere quello che vorrà essere il suo calcio. Il croato può incidere in qualche modo sulla composizione della rosa (pare che abbia voce in capitolo nelle scelte di determinati giocatori) e determinare le sue regole di condotta.

Ci siamo, si comincia, in attesa delle novità che dai prossimi giorni dovrebbero riempire le giornate dei tifosi bianconeri.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi