Home / Blog bianconeri / Udinese, 28 al giro di boa: in passato quei punti hanno portato in Europa

Udinese, 28 al giro di boa: in passato quei punti hanno portato in Europa

Con alcune eccezioni, tipo l'Udinese di Oddo che crollò nel girone di ritorno del 2017/18

Udinese, 28 al giro di boa: in passato quei punti hanno portato in Europa

La vittoria, ritrovata, sulla Sampdoria, ha permesso all'Udinese di chiudere il girone di andata con 28 punti. Un bottino importante, il migliore dal 2012/13 in poi. Un risultato che deve spronare ancor più la squadra a cercare quel posto in Europa tanto caro al Paron e all'ambiente intero.

Negli ultimi 15 anni, un simile punteggio al termine del girone di andata ha portato due volte su 3 alla qualificazione per competizioni internazionali. Solo nel 2017/18, dopo i 27 punti al giro di boa, è poi andata male, a causa anche delle 11 sconfitte di fila rimediate dalla squadra di Oddo che alla fine chiuse al quattordicesimo posto. Prima, nel 2012/13 e anche nel 2010/11, con 27 punti a metà campionato l'Udinese di Guidolin è poi arrivata quinta e quarta. Meglio, ovviamente, ha fatto nel 2011/12 quando alla 19esima giornata l'Udinese occupava la terza posizione grazie ai 38 punti ottenuti: quell'anno arrivò anche il terzo posto finale.

Numeri che ricordano come il potenziale per raggiungere il treno che porta in Europa ci possa essere. Con questo gruppo. A fine mercato manca ancora una settimana e l'auspicio è che, se ritocchi ci saranno, aumenteranno il tasso qualitativo della squadra. Altrimenti, proviamoci così. Con Deulofeu & compagni assolutamente concentrati sull'obiettivo.

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi