Home / Blog bianconeri / Tudor pronto a stupire

Tudor pronto a stupire

Inediti schemi al vaglio del trainer e del nuovo tattico ex Chelsea

Tudor pronto a stupire

Mentre anche il Parma da noi pronosticato tra color che si dibatterebbero al fine di evitare gli inferi, si attiva ri-acquisendo il bomber napoletano Roberto Inglese, l’Udinese risponde con la stellina dei blancos, ultima stagione al Real Castilla (segunda), Cristo Ramón González Pérez, punta 21.enne designata a stupire. Inserimento alquanto opportuno almeno in attesa dello sblocco, si spera imminente, in merito al tesseramento dell’ex palermitano NESTOROVSKI.

 

Ciò che è emerso, un po’ a sorpresa in queste ultime sedute, é che il tecnico croato, da oggi coadiuvato dal tattico GOTTI, appare si propenso a ridisegnare lo scacchiere tattico, ma non adottando un canonico 4-3-3, forse prematuro salvo esplosioni inattese, ma uno stimolante 3-4-1-2 con un DE PAUL che in assenza di adeguata offerta, potrebbe clamorosamente venire reinserito tra gli 11 di partenza.

 

Ovviamente le probabilità che il “Diez” si fermi un’altra stagione in Friuli appaiono remote, in fondo la cessione conviene alle parti in causa, ma con un mercato prodigo solo per le primissime della classe, le soluzioni di ripiego potrebbero venire cortesemente scartate, specie per chi non dimostra impellenti necessità di vendere. Milan (difficile), Roma (peggio), Spagna possibile, rappresentano soluzioni in grado di sbloccare il trasferimento e dare il via al mercato bianconero. TOKOZ, Torino permettendo, opzione sempre percorribile per una mediana da tempo bisognosa di “gente ringhiosa”, rimane lì in attesa dell’avvio dell’atteso domino mercato.


SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi