Home / Blog bianconeri / Lampo di Nestorovski. L'Udinese porta a casa i tre punti

Lampo di Nestorovski. L'Udinese porta a casa i tre punti

Assist di De Paul e gol dell'attaccante che sfrutta una dormita della difesa viola

Lampo di Nestorovski. L\u0027Udinese porta a casa i tre punti

L'Udinese affronta la Fiorentina allo stadio Friuli in quella che è un'altra partita chiave nella corsa alla salvezza. Partita che si spera possa riportare i tre punti alla causa bianconera. Luca Gotti ha fatto le proprie scelte e manda in campo un 3-5-2 con Musso tra i pali, linea difensiva con Becao, Bonifazi e Nuytinck a centrocampo Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen, in avanti la coppia Llorente, Nestorovski. Dal primo minuto vengono schierati Molina sulla fascia e Makengo in mediana con Walace. In avanti Llorente verrà supportato da Nestorovski. La Fiorentina si schiera replicando il 3-5-2 con Dragowski tra i pali, in difesa Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta a centrocampo Malcuit, Eysseric, Pulgar, Castrovilli, Biraghi in avanti Ribery, Vlahovic. Prandelli ha recuperato Ribery e lo schiera dall'inizio in coppia con Vlahovic. A centrocampo out Amrabat, al suo posto Eysseric. Potrebbe essere questo il giorno giusto per vedere l'attaccante bianconero Llorente segnare il primo gol con la sua nuova maglia. Squadre in campo, Udinese in completo bianconero, Fiorentina nella classica casacca viola. Friulani che si schierano da sinistra verso destra e danno il calcio d'inizio. Come previsto sulle corsie esterne Larsen è a sinistra e Molina a destra. Makengo sale alto, sulla trequarti avversaria, per portare pressione sui difensori avversari insieme agli attaccanti Llorente e Nestorovski. Al 5' fallo di Walace su Ribery e punizione per la Fiorentina. Pulgar mette in mezzo ma Llorente allontana di testa. Al 6' altra punizione per i viola per fallo di mano di Molina. Palla che arriva a Pezzella, sinistro alto del viola. Azione tamburellante della Fiorentina che va due volte alla conclusione con Eysseric prima e Ribery poi ma in entrambe le circostanze i bianconeri ribattono. Al 10' Walace cerca la palla nell'area avversaria ma Molina non aggancia e la sfera termina sul fondo. Udinese che lascia l'iniziativa alla Fiorentina in questo avvio di gara. Al 12' i bianconeri guadagnano il primo calcio d'angolo della gara. Batte De Paul ma l'arbitro ferma il gioco per un fallo di Nuytinck su un avversario. I padroni di casa cercano di crescere nell'iniziativa andando ad un buon cross di Molina che non trova compagni in area per la deviazione. De Paul sta iniziando a prendere in mano l'iniziativa in fase offensiva. Udinese che chiude spazi e corridoi di passaggio agli avversari grazie ai raddoppi e alla compattezza dei reparti. Al 19' altra punizione per la Fiorentina per fallo di Nuytinck su Eysseric. Batte Biraghi ma Nestorovski allontana. Al 21' i bianconeri guadagnano un calcio di punizione da buona posizione per fallo di Milenkovic su Nestorovski. Batte De Paul dal vertice dell'area di rigore viola. Cross al centro allontanato di testa dai viola. Al 23' occasionissima per l'Udinese, De Paul vede il taglio di Larsen che si presenta a tu per tu con il portiere viola, prova il diagonale ma l'estremo difensore della Fiorentina para di piede il tiro del danese. Grandissima occasione per i bianconeri e grande taglio dentro di Larsen che ha lasciato la propria fascia di competenza per dettare il passaggio. Al 28' fallo di Walace su Ribery e calcio di punizione per i viola che non approfittano della situazione mettendo palla sul fondo. Un minuto dopo ci prova Larsen con una conclusione dalla distanza ma il tiro è debole, para Dragowski. Al 33' Molina mette palla sul fondo per un angolo accordato alla Fiorentina. Anticipato Vlahovic di testa dai bianconeri che liberano. Al 34' altro angolo per i viola conquistato da Malcuit. Palla messa in mezzo ma i difensori friulani liberano ancora una volta. Al 36' cross velenoso di Malcuit, Nuytinck devia in angolo. Palla messa in mezzo dove c'è il colpo di testa di Pezzella sul fondo. Al 40' fallo di Nestorovski e altro calcio piazzato per gli ospiti. Biraghi mette in area ma Musso esce e blocca in presa alta. Al 45' Molina perde palla, la sfera arriva a Vlahovic che prova la conclusione di sinistro ma la palla finisce oltre la traversa di Musso che controlla. Al 46' conclusione di Martinez Quarta dalla distanza, deviazione e palla che tocca la parte superiore della traversa. Sarà calcio d'angolo per la Fiorentina che però non lo sfrutta. Finisce il primo tempo a reti inviolate. L'Udinese ha avuto l'occasione migliore per sbloccare il risultato col tiro di Larsen parato di piede da Dragowski. 

Ripresa che inizia senza sostituzioni nell'Udinese. 

Fiorentina che cerca di mantenere palla e creare gioco ma l'Udinese è ben organizzata e chiude gli spazi. I viola cercano anche il cross al centro ma Nuytinck fa buona guardia e allontana. Al 54' gli ospiti guadagnano un calcio d'angolo regalato da Molina, angolo non sfruttato dalla squadra di Prandelli che perde palla. Udinese tanto ermetica dietro quanto poco pericolosa in fase offensiva con le punte che non stanno avendo occasioni per fare male anche perchè ben controllati dalla retroguardia viola. Al 56' Molina viene liberato al tiro ma la conclusione non inquadra la porta avversaria e termina alta. Partita che vive di episodi, giocata su ritmi veramente bassi dalle due squadre che tatticamente si stanno controllando bene. Al 61' Malcuit cerca l'azione personale tra le linee bianconere provando anche la conclusione ma la palla viene smorzata da un difensore bianconero e Musso interviene in presa alta. Al 64' occasionissima per la Fiorentina con palla dentro di Ribery per Vlahovic ma Musso rimane in piedi e ribatte il tiro dell'attaccante viola. Al 68' fuori Ribery e dentro Kokorin per la Fiorentina. Al 69' risponde Gotti mandando in campo Arslan per Makengo. Al 72' primo giallo della partita per Llorente che commette fallo su Pezzella. Al 74' iniziativa sulla fascia di Biraghi che si accentra e viene chiuso in angolo. Cross liberato dai bianconeri. Al 76' entra Braaf per Llorente. Al 78' proprio Braaf serve Arslan la cui conclusione è deviata in angolo, palla messa in mezzo ma i viola allontanano. Al 79' fuori Castrovilli, dentro Amrabat e fuori Malcuit e dentro Caceres. Al 83' Arslan si libera per il tiro ma la mira è sbagliata e la palla finisce altissima. Al 84' buona azione dell'Udinese che porta alla conclusione De Paul ma anche l'argentino spara alto. Al 85' i bianconeri trovano il gol del vantaggio. Cross di De Paul per Nestorovski e colpo di testa vincente del'attaccante che finalmente trova la rete. Udinese-Fiorentina 1-0. 

Al 90' entra De Maio per Molina. Quattro i minuti di recupero. Al 93' la Fiorentina non sfrutta un calcio d'angolo concesso da Bonifazi. Finisce la partita con l'Udinese che guadagna i tre punti grazie al lampo di Nestorovski. 

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi