Home / Azzurri / Italia, Bonucci lascia il ritiro

Italia, Bonucci lascia il ritiro

"Torno a Torino, ho chiesto troppo al mio fisico"

Italia, Bonucci lascia il ritiro

"Domani sera dopo la partita torno a Torino, in queste ultime settimane ho chiesto troppo al mio fisico". Leonardo Bonucci alza bandiera bianca e lascerà il ritiro dell'Italia: lo ha annunciato alla vigilia della sfida di Nations League contro la Polonia. “Sta succedendo che negli ultimi 20 giorni mi sono portato dietro il piccolo infortunio che ho avuto con il Verona e nella partita con la Lazio è peggiorato - ha aggiunto il difensore azzurro e della Juve a Sportmediaset - Speravo in questi giorni di poter recuperare per essere qui a giocare questa partita così importante, ma purtroppo non è migliorato. Ovvio che c’è grande dispiacere perché domani potevo tagliare un traguardo importante, però sono ancora giovane e spero di poterlo tagliare già nel prossimo raduno di marzo”. E ancora: "Chi mi sostituirà? Ci sono ragazzi giovani, sono forti e giocano in club dove disputano partite di livello internazionale. Si troveranno un attaccante importante ma chi scenderà in campo farà una grande prestazione. Chi scende in campo con questa maglia, sa sempre quelli che deve fare e dimostra di essere all'altezza, Sono certo che tutti insieme porteremo a casa un risultato importante", Sull'argomento 'tetto salariale': "In un momento come questo i giocatori hanno fatto il loro dovere, noi alla Juventus abbiano fatto un passo importante così come altre squadre in Italia e nel mondo. Riduzione ingaggi? E' un discorso molto più profondo. Siamo disponibili a qualsiasi incontro e approccio, nel calcio girano tanti soldi, Ma da qui a ridurre il problema di salvare il calcio chiedendo ai calciatori di ridursi i propri ingaggi penso sia troppo superficiale per essere affrontato così", ha concluso.

"Troppe partite? La verità è che questo è un anno particolare, il periodo in cui ci saremmo dovuti riposare l’abbiamo passato a giocare e questo ovviamente ha delle conseguenze - ha detto ancora Bonucci - C’è stato uno sforzo fisico importante e ora mi porto dietro questo infortunio. Sarebbe stato più bello riposare in un altro modo, ma è un periodo particolare e lo è per tutto il mondo. L’importante è che al primo posto venga sempre messa la salute delle persone”.

BIANCONERI IN TV

I cugini di Gran Bretagna

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi