Home / Altri mondi / L'Italia é d'oro ai Mondiali su pista di ciclismo nell'inseguimento a squadre

L'Italia é d'oro ai Mondiali su pista di ciclismo nell'inseguimento a squadre

I quattro azzurri hanno battuto la Francia

L\u0027Italia é d\u0027oro ai Mondiali su pista di ciclismo nell\u0027inseguimento a squadre

Prosegue il 2021 magico dell’Italia nel ciclismo su pista. Dopo aver conquistato l’oro alle Olimpiadi di Tokyo, il team azzurro composto da Filippo Ganna, Simone Consonni, Liam Bertazzo e Jonathan Milan conquista la medaglia più preziosa nell’inseguimento a squadre anche ai Mondiali di Roubaix, in Francia. Gli azzurri superano in finale proprio i transalpini padroni di casa, dopo aver liquidato la Gran Bretagna in semifinale. 

Altra impresa dell’Italia del ciclismo su pista in questo magico 2021: dopo aver conquistato l’oro nell’inseguimento a squadre alle Olimpiadi di Tokyo, Filippo Ganna, Simone Consonni, Liam Bertazzo e Jonathan Milan si ripetono anche ai Mondiali di Roubaix. Il quartetto azzurro supera proprio la Francia padrona di casa nella finalissima, riportando il titolo iridato in Italia dopo ben 24 anni. Grandissima prova degli azzurri che dopo una gara in altalena, con le due squadre che si danno il cambio al comando, accelerano nel finale e trionfano negli ultimi metri quando il quartetto della Francia si sfalda. Ottimo tempo di 3’47’’192 per l’Italia, rispetto a 3’49’’168 dei francesi. 

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi