Home / Altri mondi / Ciclismo: Filippo Ganna vince anche il Mondiale su strada

Ciclismo: Filippo Ganna vince anche il Mondiale su strada

Dopo l'oro olimpico arriva anche il Mondiale

Ciclismo: Filippo Ganna vince anche il Mondiale su strada

Un grande, grandissimo Filippo Ganna ha vinto la cronometro mondiale per sei secondi davanti a Wout Van Aert. Per il gigante piemontese è il bis iridato nella specialità dopo l’oro conquistato a Imola 2020. E’ stato un testa a testa tre Ganna e Wan Aert per tutto il percorso (partenza da Knokke-Heist, sul Mare del Nord, e arrivo a Bruges dopo 43,3 chilometri): al primo intermedio era in testa il belga di sette secondi, al secondo i due erano in sostanziale parità, ma sul traguardo il guizzo vincente è stato quello dell’azzurro, che ha coronato così un’estate strepitosa. All’Olimpiade di Tokyo, infatti, Ganna aveva vinto l’oro olimpico con il quartetto. “Avevo buone sensazioni ma non sapevo come sarebbe finita, per me è molto importante aver mantenuto questa maglia” le parole del piemontese della Ineos-Grenadiers dopo il traguardo. Per Wan Aert, che sul traguardo si è complimentato con il rivale, un altro secondo posto al mondiale a crono, sempre dietro Ganna, ma stavolta fa più male perché si è corso sulle strade di casa. Al terzo posto l’altro belga Remco Evenepoel, finito a 44 secondi dal vincitore. Quarto il danese Kasper Asgreen (a 46”), poi lo svizzero Stefan Kung a 1’07. Nono l’altro italiano Edoardo Affini (a 1’49”), decimo Tadej Pogacar (a 1’53”).

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi