Home / Altri mondi / All'Apu nuovo arrivo

All'Apu nuovo arrivo

E' il giovane Matteo Schina

All\u0027Apu nuovo arrivo

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Matteo Schina per la stagione 2020-2021.

Nato a Trieste il 16 marzo 2001, Schina è cresciuto cestisticamente all’Azzurra Basket Trieste prima di approdare alla Pallacanestro Trieste 2004. Nella scorsa stagione la società giuliana si è accordata per il doppio tesseramento del giovane playmaker con la Falconstar Monfalcone: in Serie B Schina ha totalizzato 22 presenze in campionato (271 punti realizzati) e 4 in Supercoppa (44) e ora è pronto a mettersi in gioco in Serie A2 con la maglia dell’Apu Old Wild West Udine. Il giocatore, di proprietà della Pallacanestro Trieste 2004, arriva a Udine con la formula del prestito e manterrà il doppio tesseramento con Monfalcone.

Il Direttore tecnico dell’Area sportiva del club bianconero Alberto Martelossi sottolinea: “La collaborazione con Falconstar Monfalcone inizia da questa stagione per proiettarsi a un futuro sempre più durevole e pieno di soddisfazioni. Oltre al doppio utilizzo di Matteo Schina, segnaliamo anche la stessa formula per Luigi Cautiero, tesserato Apu, che svolgerà con noi anche il campionato Under 20. Entrambi i giocatori, di sicuro interesse a livello nazionale, hanno già ampiamente dimostrato nelle prime gare di Supercoppa con Falconstar (Matteo in particolare già forte di una grande esperienza maturata nella passata stagione) di poter essere protagonisti in un campionato d’eccellenza come la B nazionale e sono certo che li attenda un futuro radioso nel professionismo. In bocca al lupo ai due giocatori e un ringraziamento alla dirigenza Falconstar, con in testa il presidente Salvatore Palermo, per la disponibilità e la splendida interazione di questo periodo”.

“Sono molto contento di questa collaborazione con l’Apu Old Wild West Udine – le parole del direttore sportivo della Falconstar Monfalcone Giancarlo Visciano -. Spero che Schina riesca a conquistare minuti preziosi in Serie A2, come ragazzo se lo merita davvero. Dal punto di vista tecnico, non so se sia già pronto per la Serie A, ma lo sarà sicuramente. Così come Cautiero, un ragazzo che sta lavorando molto sia con noi che con l’Apu Udine, dimostrando quotidianamente grandi disciplina e dedizione”.

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi