Home / Notizie dalle altre squadre / Cassano duro su Dybala: “non è un campione”. Poi su Sarri: “Fare risultati come Allegri è più complicato”

Cassano duro su Dybala: “non è un campione”. Poi su Sarri: “Fare risultati come Allegri è più complicato”

“Sarri fa bel gioco ma gestire i campioni è un’altra cosa. In Serie A ce n’è solo 3.”

Cassano duro su Dybala: “non è un campione”. Poi su Sarri: “Fare risultati come Allegri è più complicato”

Sempre al Corriere dello Sport Cassano rilascia dichiarazioni forti su quelli che sono i protagonisti di questa stagione: "Vincerà ancora la Juventus. Facilmente. E’ di un altro livello e in panchina c’è uno troppo più forte degli altri. Allegri è un tipo di persona che non si vende: lui dimostra sul campo, gli altri fanno interviste organizzate. Ma chi porta a casa i punti e gli scudetti è lui".

Riguardo la Juventus si sofferma sui problemi di Dybala: "E’ un ottimo calciatore, ma non un campione. Lo scorso anno quando era sulla cresta dell’onda è stato paragonato a Messi e io ridevoHiguain, Pjanic e Buffon sono gli unici tre campioni che ci sono in Serie A". 

Nella contendente allo scudetto il barese boccia Sarri, non ai livelli dei grandi: "fa giocare bene una squadra di ottimi giocatori, ma gestire i campioni e fare i risultati come fanno Allegri, Mourinho, Ancelotti, Capello e Guardiola è molto più complicato. Se mi piacerebbe essere allenato da lui? No".

Non poteva mancare poi un parere su una sua ex squadra tanto chiacchierata, il Milan, e il suo discusso capitano Bonucci"San Siro per i buoni giocatori è dura perché si c... addosso. Bonucci è diventato forte perché aveva ai suoi lati due mostri come Barzagli e Chiellini, dietro SuperGigi e davanti Pirlo. La Juve per 80’ attacca e lui a impostare è molto forte; al Milan invece deve difendere uno contro uno, con tanto campo alle spalle ed è durissima".

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi