Home / L’avversario di turno / Gazzetta dello sport, Cairo: "Un Toro di qualità"

Gazzetta dello sport, Cairo: "Un Toro di qualità"

"Siamo in crescita, la strada è giusta"

Gazzetta dello sport, Cairo:  Un Toro di qualità

La Gazzetta dello sport propone oggi una intervista esclusiva al presidente del Torino Urbano Cairo che si dice soddisfatto di questo inizio stagione dei granata. "Il nostro campionato è partito con il piede sbagliato, con una sconfitta immeritata (in casa con la Roma, ndr). Poi il Toro ha fatto vedere delle cose buone sia a Milano con l’Inter sia con la Spal, quando i giocatori sono stati bravi a mantenere la concentrazione nonostante l’ora di interruzione. Adesso abbiamo tre partite sicuramente impegnative, direi anche molto importanti. Dobbiamo continuare sulla strada tracciata da Mazzarri. Nel frattempo il mister ha avuto la possibilità di lavorare di più con i giocatori, per poterli inserire sempre meglio, potendo sviluppare la tenuta fisica di alcuni che sono arrivati a fine mercato. Mi auguro che le cose procedano in questo modo che è positivo. Non dico che ne sono sicuro solo per scaramanzia… ma so che il mister e la squadra stanno lavorando bene. Incrocio le dita: ho molta fiducia. Sono soddisfatto dell’inizio, il Toro è una squadra in crescita. Mi è spiaciuto non aver potuto dare la squadra completa al mister prima dell’inizio del campionato, ma ne è valsa la pena perché il disagio delle prime settimane verrà recuperato. Abbiamo inserito ulteriore qualità nella squadra con i colpi di fine mercato: a Mazzarri abbiamo dato una squadra importante. Nel finale di campagna acquisti abbiamo preso quattro giocatori forti che hanno bisogno solo di un po’ di lavoro con Mazzarri".

Qual è l’obiettivo della stagione? "Questa estate abbiamo investito moltissimo, oltre 60 milioni, e abbiamo ricavato poco tenendo tutti i giocatori migliori. È naturale che abbiamo degli obbiettivi, ma preferisco non svelarli, non dirli. Oggi è importante andare avanti partita per partita giocando bene, facendo risultati e punti. Faremo un primo bilancio alla fine del girone di andata, vedremo dove saremo e da lì sarà tutto un pochino più chiaro".

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi