Home » Jason Clark è il primo straniero dell’Apu Old Wild West Udine

Jason Clark è il primo straniero dell’Apu Old Wild West Udine

L'americano è un atleta che va a completare il reparto esterni
Monica Tosolini

Nuovo annuncio in casa Apu, è quello dell’arrivo di Jason Clark che il Ds Andrea Gracis annuncia con queste parole: “Siamo molto soddisfatti di aver completato il nostro reparto esterni con un giocatore di grande affidabilità e concretezza, capace di rendersi utile alla squadra in molti modi, in attacco, in difesa, a rimbalzo. Un giocatore che dovunque è andato si è fatto apprezzare non solo per le sue indubbie qualità tecniche ma anche per quelle umane, altrettanto importanti”.

Coach Adriano Vertemati spiega che “Jason è una combo guard capace di fare canestro in molti modi, ma anche di giocare con e per gli altri. In difesa è un agonista ed ha grande mentalità che, unita alla sua professionalità ed etica del lavoro, ne fanno l’uomo giusto per la nostra Squadra”.

Nato a Arlington (in Virginia) il 16 gennaio 1990, guardia di 188 centimetri per 82 chilogrammi, Clark arriva a Udine dopo un’ottima stagione a Treviglio, chiusa con oltre 16 punti di media.

Si forma a Georgetown University, uno dei college più prestigiosi degli Stati Uniti. Fatta eccezione per l’anno da rookie, in maglia Hoyas ha sempre viaggiato sopra i 10 punti di media. Nel suo ultimo anno ha chiuso a 13.7 punti, 4 rimbalzi e quasi 2 assist di media. Nell’estate del 2012 Clark comincia la sua carriera da professionista in Europa. La prima stagione in Belgio lo vede protagonista all’Okapi Aalstar con 15.1 punti a partita in 28 minuti. Dopo una breve parentesi allo Charleroi, nella stagione 2014-2015 si divide tra Gottinga, Aalst e Ankara. In Turchia ci rimane anche per l’anno successivo: Clark trova la miglior stagione in carriera a livello realizzativo, segnando oltre 20 punti di media nel secondo campionato turco. Nell’estate del 2016 ritorna in Belgio. Per due stagioni veste la maglia del Telenet Giants Antwerp, squadra con cui vince la Supercoppa e il titolo di MVP della massima serie belga. Queste le sue cifre: 17 punti, 4.5 assist, 3.7 rimbalzi e il 41% da tre punti. Nel 2018 gioca nuovamente in Germania, con il Francoforte, viaggiando a 12 punti di media in EuroCup. La sua prima esperienza in Italia è con Varese: dopo 1 anno a oltre 11 punti scende di categoria e gioca a Torino nella stagione 2020-2021 sfiorando la promozione. Nell’estate del 2021 si trasferisce in Biellorussia. Con il Minsk vince la Coppa nazionale e il premio di MVP della competizione. A marzo torna in Italia e gioca 6 partite con Trieste conquistando la salvezza.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia