Home / Notizie dalle altre squadre / Roma-Spal, rissa Dzeko-El Shaarawy negli spogliatoi

Roma-Spal, rissa Dzeko-El Shaarawy negli spogliatoi

I restroscena

Roma-Spal, rissa Dzeko-El Shaarawy negli spogliatoi

L'eliminazione dalla Champions League, l'esonero di Di Francesco, l'addio di Monchi, il quarto posto più lontano e i nervi a fior di pelle. In casa Roma non è un periodo felice e la dimostrazione è arrivata sul campo, contro la Spal, e fuori, negli spogliatoio, all'intervallo della sfida persa contro i ferraresi.

CHE LITE! - Come racconta il Corriere dello Sport, Edin Dzeko e Stephan El Shaarawy sono arrivati alle mani, senza sferrare colpi particolarmente violenti. Il bosniaco, entrato negli spogliatoi nervoso, tanto che si era già 'beccato' nel tunnel con il ds della Spal Davide Vagnati, si è rivolto con toni duro nei confronti del suo compagno di squadra, reo di non avergli passato un pallone. L'ex Milan gli ha risposto a tono, coi due che sono arrivati a contatto. L'intervento di alcuni compagni ha evitato che il tutto sfociasse in un incontro di boxe.

DELUSIONE FARAONE - Ranieri, che inizialmente aveva optato per sostituire solamente Kluivert con Zaniolo, dopo il duro scontro ha deciso di mandare a scaldare Perotti per togliere El Shaarawy, che è rimasto deluso dalla scelta del tecnico. Per il momento non c'è ancora stato tempo per un chiarimento, con Dzeko ed El Shaarawy in nazionale; per settimana prossime sono attese novità, con la società che potrebbe prendere provvedimenti.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi