Home / Notizie dalle altre squadre / Iachini: "Orgoglio e dispiacere"

Iachini: "Orgoglio e dispiacere"

"Dispiace sia finita così"

Iachini:  Orgoglio e dispiacere

L'ormai ex tecnico dell'Empoli Beppe Iachini ha commentato a Sky la decisione del club toscano di esonerarlo: "Orgoglio e dispiacere, in queste ore i due sentimenti che si combattono dentro di me sono questi. Orgoglio per quello che abbiamo fatto: ho raccolto una squadra in difficoltà e con il morale basso e insieme ci siamo rialzati. Lo staff, i tifosi, la squadra e la società, che ringrazio per l'opportunità di aver potuto allenare un gruppo con grandi valori. Mi dispiace che non si sia potuto portare a termine il progetto.

La squadra, oggi, sarebbe salva e il nostro cammino era in linea con gli obiettivi che ci eravamo posti: valorizzare i giovani, come abbiamo fatto tanto da attirare l'attenzione e l'interesse di grandi club che l'hanno già presi per il futuro, e salvarci. E davanti a noi avevamo un calendario con tanti scontri diretti che potevano rafforzare e consolidare la nostra posizione e portarci alla salvezza, ne sono fortemente convinto anche in virtù della maggiore pericolosità della squadra in fase realizzativa (come confermano i numeri). Porterò sempre l'Empoli nel cuore e sarò sempre un vostro tifoso: ringrazio di avermi regalato un'esperienza bella, mi dispiace sia finita così".

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi