Home / L’avversario di turno / Frosinone: via Longo, De Biasi è favorito

Frosinone: via Longo, De Biasi è favorito

Poi l'outsider Baroni

Frosinone: via Longo, De Biasi è favorito

In A si sta per consumare il settimo avvicendamento in panchina. Dopo Chievo, Genoa, Empoli, Chievo, Udinese e Genoa, tocca al Frosinone. La Gazzetta dello sport dà per certo l'esonero di Moreno Longo, di cui anche la piazza chiede la testa. Per sostituirlo, in pole c'è l'ex Udinese Gianni De Biasi, "allenatore con esperienza da vendere ed ex ct della nazionale albanese dal 2011 al 2017. Raggiunto nel pomeriggio di ieri, il diretto interessato al cellulare si è limitato a questa laconica ammissione: «Confermo di essere stato contattato dal Frosinone, di più non posso aggiungere». Per la panchina dei ciociari, penultimi in classifica con 8 punti e con la seconda peggior difesa in ambito europeo nei 5 maggiori campionati, con 35 gol al passivo (solo gli inglesi del Fulham con 42 reti subite hanno fatto peggio, ndr), dunque in pole position c’è De Biasi, ma non è detto che alla fine possa esserci un altro. Tra i papabili, alla ruota di De Biasi è incollato, infatti, Marco Baroni, 55 anni, fiorentino, che portò il Benevento in A per poi essere esonerato l’anno successivo. Baroni è ancora sotto contratto col Benevento, però, e quindi se la scelta del club ciociaro in extremis dovesse cadere su di lui, dovrebbe risolvere il suo rapporto con la società di Vigorito. La piazza, intanto, chiede la testa di Longo, mentre dai giocatori pretende un impegno maggiore".

Secondo il Corriere dello sport, invece, sarebbe Baroni il favorito per il post Longo.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi