Home / Calcio / Promozione, l'arbitro al portiere: "Zitto, negro"

Promozione, l'arbitro al portiere: "Zitto, negro"

La squadra esce e perde a tavolino

Promozione, l\u0027arbitro al portiere:  Zitto, negro

Un nuovo episodio di razzismo nel calcio arriva dal campionato Promozione, girone C della Campania: durante Serino-Real Sarno, l'arbitro ha offeso il portiere nigeriano della squadra di casa Gueye Ass Dia che stava protestando dopo un gol convalidato agli ospiti: "Stai zitto negro".

Donato Trotta, presidente del Serino, ha deciso di far uscire dal campo la squadra, rimediando una sconfitta a tavolino per 0-3. Tutto è nato dopo il pareggio (2-2) degli ospiti convalidato dall'arbitro: il portiere chiede spiegazioni ma viene insultato ed espulso poi sono stati mandati fuori anche un difensore, il direttore sportivo e infine l'allenatore del Serino. "Vedendo il mio calciatore in lacrime mentre si dirigeva negli spogliatoi ho deciso di ritirare la squadra dal campo perché non permetto a nessuno di calpestare la dignità dei miei ragazzi e soprattutto la mia. Penso che questa volta si sia superato il limite e chiedo subito un'indagine federale" ha detto Trotta con un comunicato su Facebook. Gueye Ass Dia, 25 anni, da due anni tesserato con il Serino, già l'anno scorso era stato offeso da un arbitro anche lui di Ariano Irpino, nell'Avellinese, durante il riconoscimento.

"'Non ti distinguo sulla foto perché sei nero' gli disse l'arbitro. Ora dobbiamo fermare il campionato, sto anche pensando di ritirare la squadra" le parole del presidente all'Ansa.

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi