Home / Calcio / Luis Pescarolo licenziato per abusi sessuali

Luis Pescarolo licenziato per abusi sessuali

Bufera nel calcio ecuadoriano

Luis Pescarolo licenziato per abusi sessuali

Luis Pescarolo, allenatore della nazionale di calcio femminile dell'Ecuador, è stato licenziato dalla Fef, la federazione di calcio ecuadoriano, per essere stato coinvolto insieme ad altri due membri dello staff in vicende di abusi sessuali.

A dare la notizia è stata la stessa Fef attraverso una nota ufficiale sul proprio sito, poi pubblicata anche sui social. Una vera e propria bufera quella che si è abbattuta all'interno dello staff tecnico che comprende oltre all’allenatore anche altri due collaboratori; tutte le persone coinvolte nella vicenda sono state estromesse dal proprio incarico.

Pescarolo, oltre a essere il Ct della nazionale femminile, era anche responsabile degli under 17, 18 e 20, e svolgeva anche le funzioni di preparatore fisico e di medico.

Da quanto si legge sulla nota ufficiale, la Federazione "smetterà di contare sui servizi delle persone coinvolte". I fatti, stando a quanto riportato dal quotidiano El Caminero, riguarderebbero l'invio di messaggi "hot" avvenuti tra il mese di maggio dello scorso anno e marzo 2019 ai danni di una giocatrice.  Alla stessa testata, però, l'ormai ex Ct della nazionale femminile ecuadoriana, ha smentito le accuse, definendole "insulti contro lo staff tecnico".

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi