Home / Calcio / Cori razzisti, la Figc cambia la procedura per la sospensione della gara

Cori razzisti, la Figc cambia la procedura per la sospensione della gara

Si passa da tre a due passaggi

Cori razzisti, la Figc cambia la procedura per la sospensione della gara

Cambia la procedura per la sospensione temporanea delle partite in caso di cori razzisti. Lo ha stabilito il consiglio federale della Figc riducendo da tre a due i passaggi (squadre al centro del campo e al secondo episodio squadre negli spogliatoi) fermo restando che l'autorità competente per la sospensione delle partite sarà sempre il responsabile per l'ordine pubblico.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi