Home / Vita da Club / Un altro club lascia l'AUC: stavolta è quello di Zurigo

Un altro club lascia l'AUC: stavolta è quello di Zurigo

Un altro club lascia l'AUC: stavolta è quello di Zurigo

Il comunicato da Zurigo

L'Auc perde un altro pezzo. E' il sesto in poco più di un anno. Dopo l'Udinese Club 'Friuli', l'Udinese Club 'Arthur Zico' di Orsaria, i sodalizi di Corgnolo, Terzo d'Aquileia e Campolongo al Torre, oggi è la volta dell'Udinese Club  Zurigo che motiva così la scelta: "Non ci sentiamo più rappresentati dal Consiglio Direttivo eletto nel settembre 2016. Sono diversi anni che ci sentiamo più 'isolati' da quanto realmente la distanza chilometrica realisticamente ci divide dal nostro amato Friuli.

Non una telefonata, non una mail, non un invito ad assemblee. Nulla ad eccezione della presenza di un vostro rappresentante in occasione del 50° di fondazione del nostro sodalizio.

Diremmo troppo poco.

Speravamo che dalle votazioni di inizio ottobre uscisse un consiglio direttivo 'nuovo', più attento alle esigenze dei Clubs, specialmente quelli 'fuori' dalla Picjule Patrie, invece, con rammarico, notiamo purtroppo che le persone elette  (tranne poche) risultano essere le stesse del precedente mandato.

Con infinito dispiacere lasciamo questo sodalizio, nella speranza che qualcuno si ricordi, ogni tanto, anche di noi 'stranieri' promettendoci di rientrare nell'Associazione qualora mutino gli scenari descritti.

Alè Udin

Il Consiglio Direttivo".

15 Commenti
Battisti

Questo é quello che raccoglie un presidente che dichiara che l'abbonamento all'Udinese va fatto per abitudine emoticon

barpawer

Si Abit-Udine! emoticon
Io l'abbonamento lo faccio a priori, ognuno ha il proprio attaccamento all'Udinese, se per te l'abbonamento va fatto a seconda del mercato estivo che viene fatto significa che sei un tifoso-spettatore...

RobRoy33

Ritorneranno con Red Bull

barpawer

Non credo siano infami come lo sei tu.

fulviofellet

.....ormai i fatti stanno a dimostrare quante caxxate avete detto in questi mesi. ...non ti resta che insistere col tuo personaggetto da lattina per dare un senso alla tua presenza sul blog ( e forse nella vita).

grattgiov

Vedo tanti bei pensieri di gente culturalmente preparata che , schernendosi dietro uno pseudonimo, pontificano a più non posso. Se siete BRAVI E PREPARATI venite pure allo scoperto che c'è spazio per tutti, e tanto lavoro da fare... L ultimo a cui è stato fatto presente questo ( e chi è all interno dell AUC sa bene di cosa stiamo parlando...vedi anche ultima riunione di domenica scorsa) è scappato a gambe levate dallo stesso sodalizio e quando si è trattato di essere alla ribalta (per poco) ha sùbito fatto presente che il pallone l aveva portato LUI e LUI decideva chi avrebbe giocato (probabilmente persona culturalmente preparata come asserito da tale AXL FOOLIE) ... Siete pietosi. Una sfaccettatura dell animo friulano, che pur sempre volenteroso e prodigo nel fare, ma che talvolta ha questi sussulti rancorosi e velatamente invi***si nei confronti degli altri (non si sa con e per quali motivazioni ), si intravede nei commenti sottostanti. Chiunque abbia fatto vita da AUC sa bene le motivazioni per cui i primi club se ne sono andati e come dice bene BARPAWER , l unico a dare chiaramente la spiegazione è stato il Club di Zurigo e non gli altri... Parliamo di attaccamento alle poltrone in politica ma a me sembra che anche nel nostro piccolo il potere logora chi non ce l'ha .
Grattoni Giovanni Vice presidente Udinese Club Cargnacco

barpawer

Credo che essendo abituati a criticare persone reali e conosciute da una posizione virtuale e anonima, il fatto che per la prima volta la persona reale risponde e si presenta li ha spiazzati completamente... silenzio. Complimenti, mandi!

Axl Foolie

Primo, francamente ben altro a cui pensare che polemizzare con che spirito si scriva su un blog, da chi per sua stessa ammissione non frequenta MAI il blog, altrimenti non sarebbe comparso solo ora, e se l'avesse fatto prima, è evidente che prima aderiva al principio del blog, cioè nick name o non nomi propri (ha mai sentito parlare di Facebook?! ecco, lì è come dice lei... forse).
Per il resto, essendo in un paese libero, fina prova contraria, è ammesso il diritto alla critica e alle proprie opinioni.
Fatto sta che, pur con la riferita "buona volontà", certo non si può dire che l'organizzazione stia vivendo un momento brillante, prova ne sia questo "spetalamento".
Pou oh, alě Udin e ben venga ogni contributo alla causa udinista.
Aloa, e buona vita.
Anonimamente, orgogliosamente, sempre e solo
Axl Foolie 👍👍👍
👏👏👏
😂😂😂
👋👋👋👋👋👋👋

grattgiov

quindi AXEL FOOLIE , dato che parli di spetalamento, saprai anche che sono nati tre nuovi club nell'ultimo mese.. Giusto? diritto alla critica dovrebbe essere costruttivo ... già troppa gente in italia elenca i problemi... abbiamo bisogno di soluzioni non elencazioni di problematiche critiche opinioni ....
sempre io orgogliosamente non anonimo
Grattoni Giovanni

barpawer

Onesti. A differenza degli altri club fuoriusciti, il club di Zurigo spiega chiaramente le motivazioni che paiono anche plausibili.

selmosson

mandi, dobbiamo imparare dal rugby il piu' possibile ... sport è sport ... emoticon

SERGIO1960

la presidenza Muraro sta facendo disastri nella tifoseria organizzata. un piccolo esame di coscienza no?

Axl Foolie

Servirebbe una persona culturalmente preparata, e non solamente... degli "organizzatori di sagre". emoticon (perdonate la battuta)
Poi il discorso è più complesso. Difficile immaginare quel tipo di figura per un ruolo forse non molto gratificante. 🤔

Luganega

che si vinca o che si perda pane e salame non deve mai mancare non e' una novita'

questo e' importante non i risultati .

Bintar62

IO ho posto il quesito tempo fa, senza avere risposte convincenti. Ribadisco (senza intenti polemici): a cosa serve l'AUC?

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

I cugini di Gran Bretagna

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori