Home / Udinese Academy / Al via l'Udinese Academy Champions Cup

Al via l'Udinese Academy Champions Cup

Max Ferrigno parla della competizione

Al via l'Udinese Academy Champions Cup

Sta per entrare nel vivo l'Udinese Academy Champions Cup, il torneo nazionale riservato ai Giovanissimi nati nel 2000 e nel 2001. Una competizione tra le più partecipate a livello italiano, che ha visto ben 2000 giovani impegnati nella prima fase ed 88 società coinvolte. Ora quest'ultimo numero si riduce a 16: sono le squadre che si contenderanno il 1° e il 2 maggio a Roma (girone Centro Sud) ed Imola (girone Centro Nord) l'accesso alle finali di Lignano Sabbiadoro (23 e 24 maggio). Investire nei settori giovanili e sul talento, prima di tutto con i valori, con l'educazione allo sport, con un percorso di formazione fatto da tecnici qualificati, è questa l'idea di HS Football che ha creato il format Udinese Academy.

Chiediamo all'Amministratore di HS Football Massimiliano Ferrigno il segreto del successo di questa competizione. "Il sentirsi una vera famiglia che partecipa con entusiasmo e passione ha facilitato il tutto, certo c'è tanto lavoro dietro, l' Udinese Academy Champions Cup a livello organizzativo è iniziata a tutti gli effetti già sei mesi fa. Un grande impegno per le verifiche logistiche e per mettere in piedi la formula dei gironi nelle varie regioni. Il nostro sforzo massimo è stato quello di dare a tutti, sia come singoli che come società, la possibilità di mettersi in mostra com'era giusto che fosse".

Qual è stato l'aspetto più bello di questa prima fase del torneo secondo te? "Il confronto, senza dubbio - dice Ferrigno - questa è una competizione che ci ha permesso di relazionarci con chi opera su territori geograficamente così diversi, abbiamo avuto tutti feedback positivi e questo è il più grande successo che ci spinge a continuare su questa strada. Ancora una volta, come sempre, i tecnici dell'Udinese Academy hanno lavorato al fianco dei tecnici locali, si tratta di un arricchimento costante e reciproco".

Ed è previsto anche un premio in denaro, cosa non frequente per un torneo giovanile. "Daremo 5.000 euro alle due squadre che arriveranno alle finali di Lignano Sabbiadoro. HS è lo sponsor tecnico del talento, così recita il nostro claim, ma uno slogan non deve essere solo emozionale, deve avere anche un risvolto concreto. Un premio all'impegno è per noi fondamentale, come anche importante è riconoscere l'unicità dei singoli atleti, a tutti i partecipanti è stata consegnata l'Udinese Academy Membership Card, un pensiero per ringraziarli di essere loro per primi, la vera anima del progetto".

E per le finali di Lignano Sabbiadoro c'è anche un altro premio. "Ci sarà la possibilità per le società affiliate di confrontarsi con realtà appartenenti al calcio professionistico, un'ulteriore occasione di crescita e di formazione.Per il torneo finale, infatti, abbiamo chiamato in causa l'Udinese Calcio, la società slovena del Koper che milita nella serie A slovena, il Vicenza ed il Venezia".

Il futuro è pronto dunque a scendere di nuovo in campo. I campioni del domani torneranno a sfidarsi ad Imola e Roma il primo ed il due maggio.

Questo l'elenco delle società che si sfideranno nelle pre-finali:

IMOLA - Girone Centro Nord

A.S.D. Junior Meldola (Emilia Romagna)

A.S.D. Comunale Fontanafredda (Friuli Venezia Giulia)

U.S.D. Olginatese (Lombardia A)

U.S. Città di Dalmine A.S.D. (Lombardia B)

Polisportiva Oratoriana L'Aquila (Marche e Abruzzo)

S.S.D. Vivi Altotevere Sansepolcro (Toscana)

A.S.D. Prodeco Calcio Montello (Veneto A)

Vigontina Calcio S.r.l. (Veneto B)

ROMA - Girone Centro Sud

A.S.D. Taverna (Calabria A)

Polisportiva Dilettantistica Pellarese (Calabria B)

Polisportiva Agrese (Campania)

A.S.D. Pro Calcio Cecchina (Lazio)

A.S.D. Eagles (Puglia e Basilicata A)

A.S.D. Red Boys (Puglia e Basilicata B)

A.S.D. Renzo Lo Piccolo (Sicilia)

A.S.D. Nestor (Umbria)

Articoli correlati
0 Commenti

Sul piccolo schermo

Comunicati stampa

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi