Home / Serie B / Foggia: indagato il vicepresidente per pagamenti in nero degli stipendi

Foggia: indagato il vicepresidente per pagamenti in nero degli stipendi

Sequestrati 8.2 milioni di euro

Foggia: indagato il vicepresidente per pagamenti in nero degli stipendi

Pessimo momento per il Foggia, reduce dall'incredibile sconfitta interna maturata contro la Cremonese: i 'Satanelli' sono finiti nel mirino della Dda di Milano che, come riportato da 'Calcio e Finanza', ha aperto un'inchiesta che rischia di creare grossi problemi alla società pugliese.

La Guardia di Finanza di Varese e la Squadra Mobile della Questura di Milano hanno sequestrato 8.2 milioni di euro a Ruggiero Massimo Curci, commercialista attualmente vicepresidente onorario del Foggia e socio al 50% del club fino allo scorso maggio.

L'accusa è quella di aver riciclato in maniera autonoma 790mila eurodestinati ai rossoneri, utilizzati per pagare parte degli stipendi (circa 233mila euro) di due allenatori e nove calciatori.

Curci avrebbe fatto uso di quattro società, poi risultate non esistenti, con tanto di apertura di conti correnti per facilitare il flusso di denaro nelle casse del Foggia.
1 Commenti
selmosson

mandi, il diavolo fa le pentole , ma non i coperchi ..

Sul piccolo schermo

Interviste esclusive

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi